Quantcast

Ct Lucca Vicopelago, a Genova la sfida decisiva per conquistare la semifinale scudetto

Il team di capitan Pieri è scivolato al terzo posto dopo la sconfitta con Casale: obbligatorio vincere in terra ligure

Con il primo weekend del mese di novembre si apre la fase decisiva per il cammino del Circolo Tennis Lucca Vicopelago nella serie A1 versione 2021. Scivolata al terzo posto dopo la sconfitta con la capolista Casale e la contemporanea vittoria esterna del Tc Genova a Forte dei Marmi, il team del capitano Ivano Pieri domenica si giocherà in terra ligure una fetta importante del suo futuro dinanzi al circolo che lo sopravanza di due lunghezze (quattro contro due) in graduatoria.

Se ormai il primo posto pare essere indirizzato verso la Società Canottieri Casale, unica tra le otto partecipanti al campionato ad essere rimasta a punteggio pieno, la corsa alla seconda piazza, l’altra che permette di accedere alle semifinali scudetto, passerà inequivocabilmente dall’esito del confronto che si terrà domenica sui campi in terra rossa del capoluogo ligure.

Privo ancora una volta di Irina Bara, impegnata nel Wta 125 di Buenos Aires, il Ct Lucca si affiderà a Jessica Pieri, Bianca Turati, Tatiana Pieri, Clarissa Gai e ad alcune giovani del proprio vivaio per cogliere l’impresa in casa del forte circolo genovese, più volte finalista nelle ultime edizioni.

Il Tc Genova, dal canto suo, non dovrebbe discostarsi da quello visto nella partita di andata, terminata 2-2, a Vicopelago. Lucia Bronzetti, Martina Caregaro, la giovane Denise Valente e la sempreverde Alberta Brianti saranno sicuramente a disposizione del capitano Mauro Balestra. Non ci sarà, invece, la top 50 Ludmila Samsonova, di scena con la sua Russia in quel di Praga per le fasi finali della Billie Jean King Cup, competizione che ha preso da qualche anno il posto della Federation Cup.

Quadro della prima giornata di ritorno completato dal match tra Tc Italia Forte dei Marmi, ultimo con solo un punto, e la capolista Società Canottieri Casale che in caso di successo vidimerebbe il pass per le semifinali con due giornate di anticipo.

Al capitano Ivano Pieri il compito di presentare questa sfida, da quattro anni a questa parte una classica del gotha del tennis italiano. “Il Tc Genova è una di circolo migliori della Serie A1, capace di arrivare con grande regolarità in semifinali scudetto – è il pensiero di Pieri – Ci aspetta una partita difficile contro tenniste esperte, molto valide tecnicamente e con un grande senso di appartenenza nei confronti del circolo. Servirà una grande impresa per ottenere la prima vittoria del nostro campionato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.