Quantcast

Ripartenza post Covid, Lucchesi e Gemignani: “Abolire la Cosap e Tari scontata al 50%”

La ricetta dei consiglieri di Un futuro per Bagni di Lucca per far ripartire il Comune

"Proposte concrete per il rilancio del nostro Comune nel dopo Covid-19". Così le definiscono i consiglieri di Un futuro per Bagni di Lucca, Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, che a un anno di distanza ripresenta “Bagni di Lucca non ti abbandona e non molla!”, un insieme di proposte rivisitate per rilanciare il paese a termine dell’emergenza coronavirus.

Emergenza coronavirus, Un futuro per Bagni di Lucca presenta un ‘Piano Marshall’ per il rilancio del paese

Ecco le proposte di Un futuro per Bagni di Lucca: "Abolizione canone suolo pubblico e ampliamento spazi pubblici da destinare alle attività commerciali; incentivazione cibo da strada e mercati; promozione, organizzazione e incentivazione centri estivi per bambini; affidamento centri sportivi e campi sportivi comunali a prezzi simbolici; contributi alle associazioni che tengono in vita i paesi; coinvolgere le associazioni del territorio per ottimizzare i servizi e le attività, con la promozione dei percorsi naturalistici; riduzione del 50% della Tari alle attività che hanno visto la riduzione degli incassi e delle aperture; istituzione fondo per il sostegno degli affitti; aumento della soglia di esenzione dell'Irpef da 10.000 a 12.000 euro; riduzione del costo degli oneri di urbanizzazione e costruzione; istituzione aree pedonali e ciclabili; modifica della viabilità a favore di centri urbani più vivibili (in accordo con commercianti, attività e associazioni); garantire l'apertura dell'impianto natatorio di Villa Ada; promozione dei percorsi naturalistici; riduzione del 50% della nuova Imu per fondi e uffici locati; attuazione della nostra mozione approvata dal Consiglio nel giugno 2018 ma mai applicata dalla amministrazione, riguardo l'attuazione della legge Gadda (ai negozi che destinano le derrate alimentari ai poveri, prevedere uno sconto sulla tassa sui rifiuti); realizzazione di un piano pubblicitario per promuovere le bellezze di arte, storia e natura del nostro territorio; valorizzare gli sport presenti, quali le attività nel canyon park, fonte di forte richiamo di turisti”.

PROPOSTE CONCRETE PER IL RILANCIO DEL NOSTRO COMUNE NEL DOPO COVID-19.
Riproponiamo e rivisitiamo le nostre idee in tal...

Pubblicato da Un futuro per Bagni di Lucca - Gemignani sindaco su Mercoledì 31 marzo 2021

"Le risorse possono essere reperite attraverso risparmi nel bilancio, attraverso la ricerca di finanziamenti, attraverso scelte oculate. Ma da qualche parte bisogna iniziare - affermano i consiglieri di opposizione -. In campo sociale, promuovere la sanificazione delle aree ludiche contenenti attività per bimbi, attivare uno sportello per forniture di materiale medico/ sanitario e di ascolto per le famiglie con figli affetti da disabilità, istituire la figura del garante dei diritti per le persone affette da disabilità. Accettiamo ora vostri consigli e vostre proposte - in riferimento ai cittadini -. Per sottoporle insieme alle nostre, al consiglio comunale".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.