Quantcast

Lettera anonima a Gemignani: ‘Hai venduto la destra’

Una lettera anonima contro l’esponente di Un futuro per Bagni di Lucca, Claudio Gemignani, accusato di essere un traditore della destra. È stata recapitata oggi (26 luglio) nella sua abitazione di Gombereto. Scritta al computer, tutta in maiuscolo e su un foglio bianco lancia una serie di accuse all’esponente politico. A partire dall’aver condiviso con la maggioranza la scelta del Monte dei Paschi come banca che gestisce la tesoreria del Comune: “Ma anche te sei diventato un comunista – si legge – Stai vendendo la destra. Quanto ti hanno pagato?”. E poi sul futuro politico: “Non pensare – dice – di avere futuro politico. Sei il primo che verrà fatto fuori alle prossime elezioni. Hai tradito, hai tradito. Stiamo già cercando il futuro sindaco, e te sei fuori”.

Dopo le uova e gli sputi alla vetrina della sede, Claudio Gemignani guarda avanti e non si fa intimidire: “Non mi fermo, non mi faccio intimidire. Vado avanti, abbiamo dimostrato di essere una buona opposizione. Tutto quello che c’è scritto nella lettera a me non mi spaventa, non mi fa niente. L’unica cosa che posso dire è che le lettere anonime sono scritte soltanto da vigliacchi, e noi i vigliacchi non li ascoltiamo. Chi non ha il coraggio di metterci la faccia non è un uomo, non è una persona. Quindi andiamo avanti”. Numerosi i messaggi di solidarietà verso il consigliere: “Ho immediatamente avuto la solidarietà da parte del senatore di Forza Italia Massimo Mallegni, il segretario locale di Fratelli d’Italia Manuele Doenici, Laura Lucchesi e tutto il gruppo di Un futuro per Bagni di Lucca. Senza dimenticare i tanti messaggi sui social network. Ci tenevo a ringraziare tutti”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.