Quantcast

Ghiviborgo, mister Venturi passa al Montevarchi

Simone Venturi non è più l’allenatore del Ghiviborgo. Oggi (30 maggio), infatti, è arrivata la fumata bianca in casa Aquila Montevarchi. La società lo ha scelto cone successore di Athos Rigucci. L’accordo fra l’ex trainer del Ghivizzano Borgo a Mozzano e la dirigenza del club è stato raggiunto dopo che il direttore tecnico Rosadini ha esaminato vari profili. Poi  la dirigenza compatta ha decisamente puntato tutte le sue attenzioni su Venturi che si ritiene abbia un profilo, capacità ed entusiasmo giusto per guidare la squadra aquilotta che avrà, come nella passata stagione, un giusto mix tra esperti e giovani di valore.

Viareggino, 45 anni ha alle spalle una lunga ed onorata carriera da calciatore, avendo vestito diverse maglie tra cui di Pisa, Pistoiese, Grosseto,Spal, Novara, Prato, Forlì. Prima del ritiro dall’attività agonistica nel 2009. Da allenatore ha guidato gli allievi nazionali del Viareggio e successivamente quelli del Livorno per tre anni, culminati con la qualificazioni alle fasi finali. L’anno successivo ha allenato la squadra primavera labronica per poi diventare collaboratore in prima squadra, in serie A, con il ruolo di allenatore in seconda. Nel 2014 è subentrato a dicembre sulla panchina del Montemurlo in serie D, poi l’esperienza con la Fortis Juventus sempre in D, successivamente al Montecatini e la stagione appena terminata al Ghivizzano Borgo che ha chiuso al decimo posto.
Lunedì 4 giugno si terrà la presentazione ufficiale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.