Cascio, genitori e figli ‘a passo lento’

Più informazioni su

Sabato (26 maggio) dalle 15 alle 18,30 si terrà al paese di Cascio il primo incontro di presentazione del Progetto di educazione parentale 3-6 anni A passo Lento, portato avanti dall’associazione LiberaMente Mapa’. Il progetto nasce da un incontro, un incontro unico, quello con i propri figli, da un gruppo di mamme, decise a donare a quei bambini un’educazione fatta appunto di tempi, gesti e parole, lenti e distanti da quelli che la società attuale ci impone.

Il progetto intende quindi riappropriarsi di “tempi”, propri di ogni bambino e per questo differenti in ogni bambino, tempi dettati dalla natura, la nostra Madre Terra, la più grande maestra da cui poter imparare; si appoggia su una base educativa pensata e proposta all’aperto, un outdooreducation favorito e ampliato dalla bellezza e dalla naturalità del nostro territorio che offre ai bambini opportunità di scoperta e di crescita unici. Un progetto che dona la sua importanza ai “gesti”, in quanto i movimenti fanno parte integrante dell’apprendimento, della crescita e dello sviluppo fisico e mentale di ogni bambino. Si sostiene quindi con forza un orientamento educativo a Metodo Montessori, dove ogni bambino è guidato dall’ambiente e dalla libera scelta seguendo i suoi naturali interessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.