Coronavirus, due nuovi casi a Barga: 83enne di Fornaci in ospedale

Il sindaco Campani: "Invito la nostra popolazione alla tranquillità"

Emergenza coronavirus, dopo una lunga tregua durata più di una settimana due nuovi casi di contagio nel comune di Barga.

Si tratta di un uomo di 46 anni abitante nelle zone collinari del comune e di una donna di 83 anni che sta a Fornaci. L’uomo è già in quarantena da più di una settimana e le sue condizioni di salute sono buone; anche la donna era isolata in casa ed ora è stata ricoverata all’ospedale a Lucca; le sue condizioni sono assai buone.

A darne notizia la sindaca Caterina Campani che invita come sempre la popolazione a stare tranquilla.

“Era ormai più di una settimana che non registravamo casi ed anche in queste due situazioni conforta il fatto che i due pazienti fossero già a casa monitorati e quindi non hanno avuto grandi contatti con l’esterno. La situazione è insomma sotto controllo. Anche in questo due casi è già stata peraltro attivata tutta la procedura di protocollo sanitario per predisporre eventuali quarantene che comunque, se ci saranno, saranno limitate visto che da giorni i due pazienti si trovano in casa”.

“Per il resto – conclude il sindaco – invito la nostra popolazione alla tranquillità, a continuare, come sta facendo con grande impegno e responsabilità, a rispettare le regole ed a stare a casa. Con l’impegno di tutti ne usciremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.