Quantcast

Bloccati di notte sul torrente Ania: soccorso per 4

Soccorso sul torrente Ania nella nottata di ieri da parte della stazione di Lucca del Soccorso Alpino. L’allarme è arrivato intorno all’una di notte e ha segnalato la presenza di quattro persone bloccate dal buio in prossimità della penultima calata del torrente Ania, mentre erano intente a percorrere il fiume, Un componente del gruppo, circa un’ora prima della chiamata al 118 aveva avvertito la famiglia della situazione, annunciando che il gruppo avrebbe passato la notte sul posto a causa delle lampade scariche.

Ma la preoccupazione delle famiglie ha fatto sì che fosse attivata la squadra di soccorso per portare aiuto ai torrentisti rimasti bloccati. Alle 3,35, dopo la risalita dal basso del torrente e il superamento dei vari salti si è riusciti a stabilre un contatto visivo con i quatteo. Dopo una serie di tentativi si è riusciti a portare a valle i vari componenti con priorità per le persone infreddolite. Le operazioni si sono concluse alle 5,30 con l’arrivo al mezzo fuoristrada del Sast.
Il Soccorso Alpino ringrazia per l’occasione la centrale Enel Green Power che ha messo a disposizione il proprio personale reperibile per garantire la massima sicurezza delle operazioni anche se, nonostante la presenza della centrale a monte verso Coreglia, non ci sarebbe stato nessun pericolo di variazioni sensibili sulla portata del torrente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.