Giornata della Memoria, celebrazioni anche a Castelnuovo

Appuntamenti all'istituto comprensivo e al consiglio comunale dedicato. Le parole del presidente del consiglio comunale Francolino Bondi

Come in tutta Italia, anche a Castelnuovo di Garfagnana, si sono tenute ieri (27 gennaio) le celebrazioni per la Giornata della memoria. In consiglio comunale la commemorazione è stata svolta dal presidente Francolino Bondi che è intervenuto all’inizio dell’assise.

“Cari consiglieri – ha detto Bondi – riunendoci questa sera 27 gennaio, nel giorno della  emoria in cui si celebrano le vittime dell’Olocausto, certo di interpretare i sentimenti  dell’intera assemblea, sento il dovere di rivolgere un commosso pensiero al popolo ebraico e a tutti coloro – militari e civili – che subirono deportazione, persecuzione prigionia e morte nei campi nazisti. Ad essi credo sia giusto accumunare un pensiero grato e riconoscente nei confronti dei tanti italiani   che con grande generosità e molti rischi, si sono opposti coraggiosamente al progetto di sterminio proteggendo i perseguitati e adoperandosi per salvare la vita di tante persone. Anche il nostro Comune ha inteso sottolineare questa ricorrenza con una semplice e al contempo solenne cerimonia che si è svolta stamane presso l’istituto comprensivo con l’attiva partecipazione degli alunni della terza B che hanno declamato in un atmosfera di viva commozione una bella poesia. Il coinvolgimento delle scuole su questi accadimenti è un fatto molto importante al fine di conservare e trasmettere nel futuro la memoria di un tragico periodo della storia in Europa e nel nostro paese e che ci ha toccato anche tanto direttamente”:

“Per l’occasione – ha ricordato Bondi – il Comune di Castelnuovo ha diffuso anche un significativo manifesto, unitamente ad un altro, dedicato alla Giornata del ricordo, giornata che come si sa, è riferita ai massacri delle foibe e all’esodo Giuliano Dalmata e viene celebrata il 10 febbraio. Due date intrise di lutti e drammatici eventi che restano un perenne monito per l’Italia e per il mondo intero. Sento di non poter concludere questo mio breve intervento senza accennare con grande dolore al tragico incidente sul lavoro di giovedì scorso durante il quale ha perso la sua ancor giovane vita Luigi Viviani di 47 anni, dipendente della cooperativa Centro Legno Ambiente, molto conosciuto e stimato in tutta Castelnuovo e in particolare nella località di Torrite dove Luigi ha vissuto per parecchio tempo. Alla famiglia, ai figli Lorenzo e Greta così duramente colpiti da questa gravissima incalcolabile perdita il consiglio comunale di Castelnuovo Garfagnana, qui riunito, porge e rinnova le più sentite, profonde condoglianze”,.

Ieri mattina all’istituto comprensivo di via Roma, nell’ambito delle iniziative commemorative del Giorno della Memoria 2021, gli istituti scolastici del capoluogo e l’amministrazione comunale avevano ricordato i ragazzi vittime dell’internamento ebraico a Castelnuovo di Garfagnana dal 1941 al 1943.

Dopo un momento di riflessione in cui gli alunni della terza B della scuola secondaria di primo grado, guidati dalla professoressa Anita Azzi, hanno recitato la poesia C’è un paio di scarpette rosse di Joyce Lussu, una delegazione di studenti dell’Isi Garfagnana ha deposto un omaggio floreale alla targa posta in memoria dei 16 ragazzi ebrei vittime di quella orrenda discriminazione.

Sono poi intervenuti il professor Oscar Guidi, dirigente Isi Garfagnana, la professoressa Giovanna Stefani, dirigente dell’Istituto Comprensivo, monsignor Angelo Pioli, il sindaco Andrea Tagliasacchi e una rappresentanza della consulta dei giovani di Castelnuovo di Garfagnana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.