Quantcast

Gp Alpi Apuane, pioggia di medaglie nel weekend

È stato un altro fine settimana ricco di soddisfazioni per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde che ieri (31 marzo) con il proprio alfiere Jilali Jamali ha conquistato la Puccini Half Marathon tenutasi a Viareggio. Vittoria anche per Emanuele Fadda che ha conquistato a Siena il Trofeo Vivicittà e per Daniele D’Andrea che si è imposto a Montecatini alla Corsa geniale. Successo, il terzo consecutivo, anche per Vincenzo Scuro che si è imposto a Campobasso al Trofeo Colline di Lucito.

 

Ottima prestazione per Jamali che ha chiuso la prova ccon il tempo di 1h 10’ 11’’. Buone prestazioni anche per Enrico Manfredini (21esimo assoluto), Alessandro Berlucchi (34esimo), Giacomo Pasquini (39esimo), Alessandro Andreucci (56esimo), Nicola Andreucci (65esimo), Sergio Sebastiano Pennisi (101esimo), Michelangelo Fanani (103esimo), Nicola Dazzi (104esimo), Adriano Mattei (105esimo), Francesco Sarti (144esimo), Luca Biscioni (259esimo) e Caroline Kesteloot (23esima). Sempre a Viareggio, ma nella gara di dieci chilometri, ottimo decimo posto per Marco Mattei e tredicesimo per Riccardo Durano.
A Siena, al “Trofeo Vivicittà”, bella vittoria di Emanuele Fadda, il cui crono è risultato essere nel top 10 italiana del trofeo che si disputa in contemporanea in diverse lacalità. Nell’ambito dello stesso trofeo a Livorno, ottime prove per Juri Mazzei (7esimo), Nicola Ciardelli (8esimo), Lorenzo Checcacci (12esimo), Davide Ferrini (16esimo), Arturo Sargenti (181esimo) e Alice Parducci (ottava); a La Spezia, buona prova per Maurizio Folegnani (79 esimo); a Ferrara, ottimo argento di categoria per Francesco D’Agostino (8esimo); ad Aosta, ottimo ottavo posto assoluto per Mauro Vierin.
A Empoli, alla Le vie in Rosa, belle prove per la coppia formata da Cinzia Lotti e Francesco Frediani.
Alla Romola Val di Pesa, alla Corri alla Romola, buone prove per Roberto Ria (settimo assoluto) e Paola Lazzini (sesta assoluta).
A Montecatini, alla Una corsa geniale, vittoria per Daniele D’Andrea, bronzo assoluto per Igor Marracci sulla distanza di 27 chilometri, mentre quarto posto assoluto per Alberto Cappello sui 45 chilometri.
A Napoli, alla Caracciolo Gold Run, ottimo bronzo assoluto per Dennis Musau.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.