Quantcast

All’Alfieri di Castelnuovo c’è l’Orlando Furioso con Solenghi e Bologna

Due spettacoli inaugurano il primo week end del programma di Terre Furiose

Sarà lo spettacolo Orlando Furioso. Il Canto del Rinascimento italiano con l’attore Tullio Solenghi, sabato (19 febbraio alle 21,15 al teatro Alfieri), ad inaugurare il primo weekend dedicato alle celebrazioni in onore di Ludovico Ariosto, che animeranno la città di Castelnuovo Garfagnana per tutto il 2022.

Prosegue quindi Terre Furiose, il programma di iniziative volte a celebrare i 500 anni dall’arrivo del Commissario Estense Ludovico Ariosto realizzato dal comune di Castelnuovo di Garfagnana insieme a Lucca Crea (società del comune di Lucca specializzata in eventi fieristici, culturali e manifestazioni come Lucca Comics & Games), con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con la collaborazione con Promo Pa Fondazione.

Terre Furiose

Lo spettacolo del 19 febbraio porterà sul palco dell’Alfieri Tullio Solenghi e Corrado Bologna, con la regia Sergio Maifredi (produzione Teatro Pubblico Ligure) a dar voce a Ludovico Ariosto e alle sue fantastiche invenzioni letterarie: amore, follia, travestimenti e magia prenderanno vita grazie al talento di un attore che esalta tutte le sfumature della composizione ariostesca, dall’ironia alla tragedia.

Ad anticipare lo spettacolo, alle 16,30, l’inaugurazione della mostra dedicata alle opere di Antonio Possenti Altrove e altri luoghi – occasioni e suggestioni dall’Orlando Furioso, allestita nella sala consiliare del comune di Camporgiano e nata dalla collaborazione tra dal comune di Camporgiano e il comune di Castelnuovo di Garfagnana per ricordare il maestro scomparso nel 2016 e le sue 34 opere che danno una lettura meravigliosa e personale dello scritto dell’Ariosto.

Domenica (20 febbraio), alle 21,15 al teatro Alfieri, sarà la volta di La corte e i briganti, storia di Ludovico Ariosto in Garfagnana, con adattamento teatrale e narrazione di Luca Scarlini e musiche eseguite dall’ensemble Archè, spettacolo organizzato dall’associazione Il Serchio delle Muse.

Venerdì (25 febbraio) sarà la volta del nuovo appuntamento con le sessioni di gioco di ruolo online rivolte ai più giovani e dedicate al mondo dell’Ariosto, sul canale Twitch di Lucca Comics & Games (live dalle 20,45). Protagonisti di questa puntata: Luca Enoch (creatore di Dragonero, la prima grande saga fantasy targata Sergio Bonelli Editore) nel ruolo di Ariosto, Luca Raina ( il divulgatore, influencer e professore della docu-serie Rai Il Collegio), La Madre dei Draghi (la creator digitale ed esperta di giochi di ruolo) e Lorenzo Fantoni ( il giornalista e creator sul canale N3rdcore.it). Master: Mauro Longo. Anche questa “ruolata” sarà introdotta da Alessandro Benassi per ambientare la partita nella tematica ariostesca scelta per l’occasione. Un antefatto storico in pillole che accompagnerà i partecipanti e gli spettatori alla scoperta delle anime dell’Ariosto e alle diverse declinazioni della sua opera.

L’intero programma degli eventi è disponibile sul sito www.terrefuriose.it, costantemente arricchito e aggiornato, in modo da diventare un punto di riferimento per tutti i curiosi e gli appassionati di letteratura, di gioco, di teatro, di approfondimento culturale.

I biglietti sono disponibili all’ufficio turistico comunale Pro Loco Castelnuovo di Garfagnana (via Cavalieri di Vittorio Veneto 1), dal lunedì al sabato in orario 9,30-12,30 e 15,30-18 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli alla biglietteria del teatro, oppure sui siti www.ticketone.it e www.townforyou.com. Per informazioni telefonare al numero: 0583.641007, oppure www.castelnuovogarfagnana.org/stagione-teatrale-2021-2022/

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.