Quantcast

Covid, l’Oms preoccupata per la variante Lambda: potrebbe resistere ai vaccini

È nota da tempo, essendo stata individuata in Perù nell’estate del 2020

L’Oms, Organizzazione mondiale della sanità, sta monitorando con attenzione la diffusione della variante Lambda del Covid.

Prepoccupazione per gli esperti per questa variante, che potrebbe essere resistente ai vaccini. 

“Lambda è una delle varianti che l’Oms sta tracciando nel mondo – spiega il gruppo tecnico – È stata segnalata in più di 40 paesi e quello che stiamo guardando in questo momento è quanto bene circola e quanto aumenta la trasmissione”. Nei paesi dove è stata rintracciata non si registra una rapida diffusione, quindi la sua capacità di trasmissione non sarebbe particolarmente allarmante.

Lambda è nota da tempo, essendo stata individuata in Perù nell’estate del 2020.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.