Nuovo ingresso ad Anchiano, prosegue l’iter

Passi in avanti verso la conclusione dell’iter del progetto per il nuovo ingresso ad Anchiano. Proprio mercoledì (31 luglio), si è svolta la conferenza dei servizi. A settembre si terrà il passaggio successivo, a seguito del quale verrà approvato il progetto definitivo, propedeutico all’esecutivo, dopo il quale sarà possibile portare infondo le procedure di esproprio dei terreni e realizzare l’opera.

 

Un progetto molto atteso dalla popolazione, inserito tra i punti fondamentali del programma del sindaco Patrizio Andreuccetti: “Prosegue l’iter per la realizzazione del nuovo ingresso ad Anchiano. Dopo l’invio delle lettere per gli espropri, si è tenuta la conferenza dei servizi per l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo. Ci sarà un passaggio successivo a settembre, poi la variante passerà dal consiglio comunale. Al termine del lungo percorso, Anas potrà effettuare la gara di appalto per realizzare l’opera. Mi auguro che il bando venga aperto entro la fine dell’anno. Questa è un’opera molto importante e attesa, sono intenzionato a portarla a termine”. Lo scorso marzo è stata firmata una convenzione, che impegna Anas a realizzare il nuovo ingresso ad Anchiano per 530mila euro e il Comune ad occuparsi degli espropri per 130mila euro. Dalle scuole fino al Ponte del Diavolo: il nuovo ingresso di Anchiano rientra nel piano di interventi sul territorio da 6 milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.