Samuele Giuliano campione italiano elite under 22 a Chianciano

L'atleta della Boxe Giuliano vince nella categoria 80 chili. Sconfitti Garibaldi e Bachi

Chianciano Terme ha ospitato il campionato italiano élite under 22 di pugilato dal 24 al 28 giugno. La Boxe Giuliano ha schierato Lorenzo Garibaldi nei 67 kg, Miguel Bachi nei 75 kg e Samuele Giuliano negli 80 kg.

Giuliano Samuele fa poker di titoli italiani

Giovedì il primo a schierarsi è Garibaldi contro un pugile campano molto esperto, Damiano Opomia, che avrà la meglio. Bachi passa il turno perché il suo avversario si ritira e si quarti incontra Drilon Tachi della Sempre Avanti Firenze. Anche qui, nonostante un match combattuto sul filo del rasoio, il verdetto vede la sconfitta dell’atleta della Boxe Giuliano.

Infine il già tre volte campione italiano Samuele Giuliano passa il primo turno da signore e alla semifinale incontra il pugile abruzzese Marco Addario che batte molto agevolmente. Finale con Domenico Vinciguerra dell’Emilia, avversario tosto e ostico. Si parte subito con Giuliano che mette la prima ripresa sul 5-0. Continua così con un ritmo alto e colpi lunghi ma i giudici danno il secondo round vinto all’avversario per 3- 2. Ultima ripresa sostenuta di ritmo persa 3-2 ma è vittoria. Giuliano è campione italiano negli 80 kg già al primo anno di partecipazione.

Un grande risultato che conferma il lavoro di tutto lo staff composto da Massimo Giuliano, Luca Tognetti e Massimo Bosio.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.