Quantcast

Il Cefa festeggia Natale con vittoria e primato in classifica foto

Una leadership cercherà di mantenere anche nel ritorno, “vendicando” l’unico passo falso con Dream Basket Pisa

Il Centro Computer Cefa Basket ha conquistato il derby di Prima Divisione vincendo a Lucca contro i Warriors con il punteggio di 20 a 51. Per gli uomini allenati da Michele Rocchiccioli, un successo netto che ha sancito così la chiusura del girone di andata con il primo posto solitario in classifica.

Una leadership che il Cefa cercherà di mantenere anche nel ritorno, “vendicando” quello che è stato l’unico passo falso fin qui con Dream Basket Pisa. Contro i Warriors risultato maturato nel finale dopo un avvio maggiormente equilibrato. “Abbiamo comunque trovato qualche difficoltà di troppo in attacco anche per l’infortunio di Tardelli dopo soli tre minuti – analizza coach Rocchiccioli – anche Angelini e Lana non sono al top della forma e hanno giocato pochi minuti. La difesa ci ha poi fatto vincere la partita concedendo poco o nulla agli avversari e allargando il punteggio fino al +31 finale. Sono contento della prestazione di Ferrando che ha guidato bene i giovani in campo, assieme a Guidugli, e anche gli Under hanno risposto bene sul campo nonostante le difficoltà che trovano nel loro campionato. Anche Bonini si è fatto trovare pronto ad avere più minuti”.

La classifica: Cefa 8, Dream Pisa, Chiesina e Massa e Cozzile 6, Titanus 4, Warriors 0. Ai playoff le prime quattro e quindi strada che sembra in discesa per i gialloneri che riprenderanno il campionato nel nuovo anno.

Questo il tabellino del derby lucchese: Bonini 4, Tosoni, Sanna 2, Angelini 17, Mariani, Guidugli, Lana, Tardelli 6, Ferrando 7, Masini 9, Saletti, Guidi 6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.