Quantcast

Di Lorenzo, gol pesantissimo contro la Svizzera: “Ora a Belfast senza paura per prenderci il Mondiale”

Il terzino di Ghivizzano "salva" l'Italia di Mancini. Per la qualificazione a Qatar 2022 decisiva la partita contro l'Irlanda del Nord

L'Italia di Mancini si aggrappa a Giovanni Di Lorenzo. Allo stadio Olimpico di Roma, davanti a 52mila spettatori, il terzino di Ghivizzano segna un gol pesante che vale  l'1-1 nella partita contro la Svizzera, match fondamentale per la qualificazione al Mondiale in Qatar.

I campioni d'Europa vanno sotto per un gran gol di Widmer, trovano il pari con Di Lorenzo, e in un finale tutto cuore e carattere si guadagnano il rigore che sembra spalancare le porte del Qatar. Ma come due mesi fa a Basilea Jorginho, uno degli eroi del trionfo di Wembley, non riesce a segnare dagli undici metri. Il discorso qualificazione, quindi, è rimandato di tre giorni, con l’Italia che volerà a Belfast per difendere il +2 nella differenza reti mentre la Svizzera ospiterà la Bulgaria.

Di Lorenzo convocato in nazionale per ultime decisive gare di qualificazione ai Mondiali

Dopo la prima mezz'ora di sofferenza, a tirare fuori l'Italia dai guai è Giovanni Di Lorenzo, che conferma la sua enorme crescita in un altro avvio di stagione da sogno. È il minuto 36', la nazionale è sotto di un gol e la tensione inizia a farsi sentire. Punizione di Insigne al centro, Sommer sbaglia i tempi dell’uscita e Di Lorenzo ringrazia e di testa realizza il pesantissimo 1-1. L’Olimpico esulta due volte, ripetendo il boato quando l’arbitro Taylor indica il centrocampo dopo un lungo controllo del Var.

È il secondo in maglia azzurra per il terzino di Ghivizzano (il secondo consecutivo dopo quello segnato contro il Verona con la maglia del Napoli), una rete che potrebbe rivelarsi fondamentale: “Sono contento per il gol - le parole di Di Lorenzo a fine gara -, però la felicità è a metà per questo pareggio. Siamo entrati un po' contratti in campo e abbiamo preso qualche contropiede di troppo. Una volta sistemati questi problemi abbiamo fatto una buona partita. Lunedì abbiamo una partita difficile, ci sono due giorni per prepararla e dobbiamo portare a casa assolutamente la vittoria per raggiungere la qualificazione”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giovanni Di Lorenzo (@dilorenzo22)

Per la Gazzetta dello Sport la prestazione di Giovanni Di Lorenzo è da 6,5: "Qualcuno fa già i calcoli su come sarà sostituito nell'intervallo e lui spunta dal nulla, con il colpo di testa che dà il pari. Prima, dalla sua fascia, Vargas e Okafor avevano esagerato per 30', poi stop".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.