Quantcast

Gp Parco Alpi Apuane terzo in Italia nel campionato di società di mezza maratona

Confermato il bronzo nazionale nonostante il ritiro del keniano Paul Tiongik

Un’altra pagina di storia per l’atletica lucchese è stata scritta: questa volta il luogo è stato Roma, capitale d’Italia e, in questa occasione, sede dei campionati italiani di mezza maratona, ultima tappa del campionato di società nazionale su strada.

Il Gp Parco Alpi Apuane Team Ecoverde si presentava terzo complessivamente, dopo le due prove sui dieci chilometri in pista e strada, con l’obiettivo di confermare il bronzo nazionale ma con un occhio rivolto a quell’argento tanto vicino. Sfortunata la prova del fuoriclasse keniano Paul Tiongik, uno degli uomini di elite e favoriti per la vittoria finale che, causa infortunio ha dovuto scegliere il ritiro, ma da segnalare sono state le prove dei ragazzi di Graziano Poli, in ordine con Vincenzo Agnello (12esimo assoluto in 1h04’35”), Omar Bouamer (17esimo assoluto al personale in 1h04’58”), Alessio Terrasi (19esio assoluto al personale in 1h05’04”) e Alessandro Brancato (22esio assoluto in 1h06’08”) che hanno reso possibile la conferma del podio nazionale (con secondo posto assoluto di giornata), preceduti solo dalla corazzata Atletica Casone Noceto e Atletica Vallebrembana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.