Quantcast

Di Lorenzo convocato in nazionale per ultime decisive gare di qualificazione ai Mondiali

Con la Svizzera è un vero e proprio spareggio per il primo posto

Insostituibile anche per l’Italia di Roberto Mancini. Il terzino di Ghivizzano Giovanni Di Lorenzo, dopo il grande avvio di stagione (l’ennesimo) con la maglia del Napoli, è stato convocato in nazionale per ultime due decisive gare di qualificazione al Mondiale di Qatar 2022.

Di Lorenzo tra gli insostituibili della Serie A e la capolista Napoli sogna lo scudetto

Sono 28 i calciatori chiamati dal Ct per le gare con Svizzera e Irlanda del Nord, in programma rispettivamente venerdì 12 novembre allo stadio Olimpico di Roma e lunedì 15 novembre al ‘National Football Stadium at Windsor Park’ di Belfast.

Saranno 180 minuti decisivi per la qualificazione alla Coppa del Mondo e il match tra Italia e Svizzera, appaiate a quota 14 punti al comando del gruppo C, rappresenta un vero e proprio spareggio per il primo posto del girone che vale l’accesso diretto a Qatar 2022. Servirà dunque una grande prova dei campioni d’Europa e tutto il sostegno dei tifosi, che riempiranno l’Olimpico per un’altra ‘Notte Magica’ dopo quelle vissute a Euro 2020.

Gli Azzurri si raduneranno domenica sera al centro tecnico federale di Coverciano e raggiungeranno Roma mercoledì (10 novembre), quando è prevista la visita all’ospedale pediatrico ‘Bambino Gesù’. La nazionale si fermerà nella capitale dopo la gara con la Svizzera per trasferirsi domenica 14 novembre a Belfast, dove il giorno seguente è in programma l’ultima gara del girone con l’Irlanda del Nord.

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Gianluca Mancini (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Tommaso Pobega (Torino), Sandro Tonali (Milan), Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.