Quantcast

Olimpiadi, Jasmine Paolini avanza nel doppio con Sara Errani

Nel singolo la giovane di Bagni di Lucca è stata eliminata dalla ceca Petra Kvitova

Dopo le emozioni indescrivibili della cerimonia di inaugurazione, Jasmine Paolini ha fatto il suo storico esordio ai giochi olimpici. La giovane tennista di Bagni di Lucca, numero 92 Wta, è stata eliminata dalla ceca Petra Kvitova, avversario tostissimo numero 13 del ranking e decima testa di serie: 6-3, 6-4 il risultato finale in un’ora e dieci minuti di gioco.

Jasmine Paolini alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi: “Emozione unica”

La beniamina di Bagni di Lucca però avanza nel doppio in coppia con Sara Errani: le azzurre, infatti, si sono imposte 6-3, 5-7, 10-2 con le statunitensi Nicole Melichar e Alison Riske. Le prossime avversarie, nel match che vale un posto nei quarti di finale, saranno le gemelle ucraine Liudmyla e Nadiia Kichenok.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.