Un oro e due argenti per il Gs Orecchiella alle gare tricolori master di corsa in montagna foto

Gara impeccabile per Giuseppe Monini, secondo posto per Stefano Politi e Simona Prunea

Un titolo di campione italiano di corsa in montagna 2021, due medaglie d’argento e una serie di ottimi piazzamenti: questa la sintesi dei risultati per gli atleti del Gs Orecchiella Garfagnana ai campionati italiani master di corsa in montagna, disputati a Colorina in Valtellina, nel fine settimana appena trascorso.

Gs Orecchiella Garfagnana corsa in montagna

Un grande successo per la manifestazione dedicata agli atleti over 35, sul percorso della gara denominata Le Selve. Due i tracciati, molto duri, caratterizzati da salite da pendenze considerevoli e discese estremamente tecniche sui quali si sono sfidati sabato 26 giugno 500 runner, provenienti da tutta Italia: 7,8 chilometri con dislivello positivo di 490 metri per donne e uomini over 60, 10 chilometri con dislivello positivo di 650 metri per tutte le altre categorie maschili.

Grandi risultati per il Gs Orecchiella Garfagnana, presente ai nastri di partenza anche in questa impegnativa trasferta ad oltre 400 chilometri dalla Garfagnana.

L’oro arriva con l’eccezionale Giuseppe Monini, protagonista di una gara impeccabile: dopo la pausa dettata dall’emergenza sanitaria, Monini torna protagonista laureandosi ancora una volta campione Italiano master di corsa in montagna. Sfugge invece per un soffio il bis italiano a Stefano Politi, campione uscente nella categoria SM50. Nella discesa finale perde la leadership, ma si mette al collo un bellissimo argento in una categoria possiamo definire di livello internazionale.

Bene anche gli altri portacolori biancocelesti dell’Orecchiella: il grimpeur Marco Guerrucci coglie il settimo posto nella categoria SM40, pur condizionato dalla lunga discesa tecnica, Paolo Micotti è 28esimo nella medesima categoria. Franco Olivari è ottavo nella SM65, Pocai Emo è 11esimoi nella SM60, Gianni Moggia è 16esimo sempre nella SM60, Silvio Toni 26esimo nella SM65.

Tra le società, con 85 atleti in gara, l’Atletica Paraticodel presidente Ezio Tengattini ha dominato le classifiche, maschile e femminile.

Sempre nella giornata di sabato (26 giugno) a Pieve di Soligo si è disputata la prima edizione del Campionato italiano Master dei 5 chilometri di corsa su strada.

La rassegna tricolore over 35 sulla distanza dei 5 chilometri ha visto al via circa 350 atleti che si sono dati battaglia fra strade e piazze della città trevigiana, su tracciato cittadino di 2,5 chilometri da ripetere due volte.

Simona Prunea, portacolori del Gs Orecchiella Garfagnana, al termine di una gara tiratissima, ha colto un fantastico argento tricolore nella categoria SF50; Simona Prunea ha dato ennesima dimostrazione di versatilità e concretezza dopo che in questo 2021 vanta già un doppio titolo italiano indoor (1500/3000 metri) ed un doppio record italiano di categoria (1000/2000 metri). Buona gara anche per Valentino Vanzin, 20esimo nella categoria SM35.

Grande soddisfazione in casa Orecchiella per i risultati ottenuti, dal presidente Ezio Pierotti al dirigente medico Alessandro Bianchini, a tutto il consiglio direttivo e ai compagni di squadra, e sguardo proiettato verso i prossimi appuntamenti della stagione della corsa in montagna.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.