Quantcast

Staffetta d’oro: Gp Parco Alpi Apuane sul tetto d’Italia

Andrea Marsili, Lorenzo Checcacci, Nicola Matteucci e Daniele Rubino protagonisti della vincente staffetta M50

Un altro weekend di successi per Gp Parco Alpi Apuane. Campi Bisenzio ha decretato i verdetti nazionali di corsa campestre e uno di questi è colorato di biancoverde: la staffetta M50 composta da Andrea Marsili – Lorenzo Checcacci – Nicola Matteucci – Daniele Rubino ha vinto l’oro come migliore staffetta italiana di categoria, con una prova stupenda da parte dei quattro moschettieri di Piazza Umberto.

Un risultato importante quello ottenuto sui prati fiorentini, arricchito dai piazzamenti delle altre staffette del Gp Parco Alpi Apuane Team ecoverde, in particolare dai quarti posti della staffetta M45 formata da Roberto Ria – Dario Anaclerio – Francois Lo Re – Mimmo Marino, dell’altra staffetta M50 con Federico Gonfiantini – Gianfranco Ciccone – Francesco Frediani – Carmine Tommaselli e di quella M55 di Giuseppe Tomaselli – Giulio Buchignani – Rocco Cupolo – Luciano Bianchi e il quinto posto della staffetta M35 composta da Enrico Piastra – Andrea Nicastro – Zivago Anchesi – Marco Rossi.

Importante prova anche a livello di campionato italiano di società dove le ottime prestazioni di Omar Bouamer (25 assoluto), Paolo Turroni (29 assoluto), Alessio Terrasi (31 assoluto) e Joash Koech Kipruto (44 assoluto) hanno permesso il raggiungimento del quarto posto assoluto nazionale, in attesa delle prove dei diecimila metri in pista, dei dieci km su strada e della mezza maratona, alla fine delle quali sarà assegnato l’oro nazionale: la squadra del presidente Graziano Poli ha come obiettivo il miglioramento di quel bronzo assoluto raggiunto nel 2019 per essere sempre protagonista assoluta anche a livello nazionale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.