Salto in alto, Idea Pieroni ai tricolori juniores e promesse di Ancona

Riflettori puntati sui campionati italiani: 4 gli atleti protagonisti della Virtus Lucca

Weekend di ottime prestazioni e tanti risultati di rilievo per la Virtus Lucca, impegnata con i suoi atleti nelle gare indoor organizzate in molte città italiane.

A Padova brilla la stella di Zohair Zahir che al suo debutto con la maglia biancoceleste centra il nuovo primato personale sui 3000 metri indoor con un fantastico 8’34”. Rimanendo al mezzofondo molto bene ad Ancona il rientro alle gare di Marta Castelli, lo scorso anno rallentata da diversi problemi fisici: l’atleta romana chiude gli 800 in 2’13” e in 4’37” i 1500 metri, ma soprattutto con sensazioni positive nel doppio impegno gestito senza problemi.

Bravissimi a Roma i giovanissimi Virtus, al debutto, seguiti da coach Franco Gabbrielli: Thomas Tei alla prima esperienza sui 3000 metri segna il tempo di 10’28, mentre Tommaso Di Riccio chiude gli 800 in 2’20”. Ottima anche la prestazione, a suon di primato personale, per Fabio Pizzo sui 3000 metri in 10’34” e un super Saverio Messina sugli 800 in 2’02”.

A Firenze donne protagoniste con le buone prestazioni nel triplo femminile di Cecilia Naldi ed Elisa Fontana. Bene anche Angela Bullari e Martino Giovannetti nel salto in lungo. Nella velocità una strepitosa Martina Bertella si migliora sui 60 metri in batteria con 7″90 ed in finale l’atleta allenata da Francesco Niccoli addirittura centra il 7″87. Bene anche Giulia Pierotti in 8″25 e nel getto del peso bravissima Viola Pieroni che va oltre i 10 metri con la misura di 10,14.

Sempre a Firenze da registrare il terzo posto assoluto sui 60 metri del giovane Pietro Faraggiana che sigla il nuovo primato personale con 7″11. Bravissimo anche Francesco Cordoni al quarto posto: anche lui al primato in 7″15. Per finire a Padova nei 60 ostacoli Andrea Pacitto chiude in 8″33, mentre Saverio Messina conquista il primato personale indoor sui 1500 metri.

L’attenzione, adesso, va al prossimo weekend e ai campionati italiani juniores e promesse in programma ad Ancona. La Virtus Lucca si presenterà con quattro atleti, tutti Junior: Idea Pieroni nel salto in alto, Matteo Oliveri nell’asta, Lorenzo Galeotti nei 60 metri e Mattia Paterni nei 60 ostacoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.