Mountain bike, al Ciocco gli assoluti Xco: si assegnano i titoli

Weekend dedicato alle due ruote dopo l'antipasto con i campionati giovanili: ecco il programma

Dopo l’antipasto di domenica scorsa con i campionati giovanili, il Ciocco Bike Circle si sta preparando ad ospitare gli Assoluti Xco il prossimo weekend, e mai slogan è stato così azzeccato: Il Ciocco, la montagna che vive.

Venerdì nella tenuta del Ciocco, in Garfagnana, si comincia con la E-mtb ad assegnare il primo titolo della storia, sabato con le mtb “muscolari” toccherà agli agonisti, impegnati nelle gare Élite, Under 23 e Junior, mentre domenica saranno di scena gli amatori col campionato Master.

Il rispetto delle norme anti Covid, scrupolosamente seguite anche lo scorso weekend, non consente la presenza del pubblico, un vero peccato perché il percorso è molto spettacolare e regala emozioni a go-go. Il tracciato degli agonisti allunga in quota rispetto a quello giovani e presenta nuovi drop e nuovi rock garden da lasciare a bocca aperta. Per chi potrà collegarsi ci sarà la diretta su Noi Tv con anche live streaming, diversamente nei giorni successivi ci sarà un’ampia sintesi di 45’ su Rai Sport.

Eva Lechner era già al Ciocco da sabato col suo team per saggiare il terreno: “Il percorso è veramente duro, ma mi piace proprio tanto. Dicono che è un po’ vecchio stampo, la salita però non è continua, ha molti “up & down”, poi spiana e c’è lo strappo. Quelli sono i punti che preferisco, gli scatti di potenza mi riescono molto bene. Non sarà come ai vecchi tempi, ma il percorso è durissimo, se poi farà caldo sarà ancora più selettivo”. Lechner non nasconde certo la voglia e la determinazione per conquistare il suo 29esimo titolo. La campionessa in carica Martina Berta, Under 23, ha scelto di correre anche quest’anno tra le Èlite, dove ci sarà anche Greta Seiwald.

Tra i maschi Gerhard Kerschbaumer, campione in carica, dovrà vedersela soprattutto con i fratelli Braidot, una gara tutta da decidere fino all’ultimo. Le prove Under23 e Junior hanno tanti pretendenti al podio e questo garantirà una sfida sicuramente vivace.

Nella e-mtb c’è la presenza molto apprezzata di Marco Aurelio Fontana, che rivedremo dunque nel cross country. E lui non è uno che viene al Ciocco solo per fare presenza: a buon intenditor poche parole.
Nella stessa categoria tra gli iscritti compare anche Martino Fruet, il non più giovanissimo Mirko Pirazzoli ma sempre un bel “manico”, e anche Diego Benassi, il tracciatore del Ciocco e responsabile del Bike Park. È un agonista dell’enduro, conosce pietra per pietra, metro su metro del percorso.

Intanto gli organizzatori del Ciocco Bike Circle sono al lavoro per risistemare il tracciato messo sotto torchio dagli oltre 500 giovani lo scorso weekend, il paddock anche questo fine settimana regalerà un bel colpo d’occhio all’interno dello stadio del Ciocco, con la struttura di pump track a disposizione per il riscaldamento, davvero un Bike Park coi fiocchi quello della Garfagnana.

Gli orari sono stabiliti, venerdì gare e-bike a partire dalle 15,30, sabato alle 9 gli Junior, alle 11 gli Under 23, alle 13 la Èlite femminile con subito in coda Under 23 e Junior al femminile. Alle 15 la gara clou degli Èlite maschi, quando finalmente conosceremo anche l’ultimo dei campioni tricolori agonisti. Domenica Master in gara a partire dalle 12 fino alle 15.

Giovedì Rai Sport nella rubrica Radiocorsa alle 19 trasmetterà anche le immagini dei Campionati italiani giovanili, con replica venerdì mattina alle 9.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.