Quantcast

Coreglia avrà il presidente del consiglio comunale: verrà ufficializzato l’11 agosto

Il sindaco: "Abbiamo la possibilità di scrivere una storia nuova per Coreglia con decisioni coraggiose e persone responsabili"

Data fissata: il prossimo 11 agosto, Coreglia Antelminelli ufficializzerà, in consiglio comunale, la figura del presidente del consiglio comunale. Un passaggio che sta gestendo direttamente il sindaco, Marco Remaschi, come ha avuto modo di spiegare nel corso dell’ultima seduta consiliare (ieri, 30 luglio).

“Avevo detto che avrei portato la nomina del presidente nel primo consiglio utile – dice Remaschi -. Ho invece preferito non inserire questo argomento insieme ad altri e di dedicare a questo aspetto un consiglio specifico, in modo che si possa dare la giusta attenzione e il giusto valore a questo passaggio: ecco perché nel prossimo consiglio, 11 agosto, ci dedicheremo a votare e a ufficializzare, il presidente del consiglio comunale. È un passaggio delicato, ma come ho detto anche nei giorni scorsi, oggi non è il tempo delle divisioni, ma della capacità di fare programmazione con tutti coloro che, a partire da chi siede in consiglio comunale, hanno la capacità, l’esperienza, la professionalità per far compiere ulteriori passi in avanti al nostro territorio”.

“Tante sono le incognite e tante sono le opportunità – continua Remaschi – abbiamo già intercettato ingenti finanziamenti, molti altri potranno arrivare e dare nuova linfa alla nostra comunità, se sapremo far confluire tutte le nostre energie, insieme agli uffici, nella pianificazione degli interventi, nella stesura dei progetti, con la massima tempestività e accuratezza così da farci trovare pronti via via che le misure del Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr) saranno pubblicate e attuate. Abbiamo due strade da percorrere: andare avanti da soli o andare avanti insieme, accogliendo intorno a queste sfide coloro che possono portare un valore aggiunto. Personalmente credo che la seconda strada sia la migliore. In questo percorso, e in questa fase, vogliamo uscire dalle vecchie logiche, dai vecchi e rigidi schemi e compiere un passo in avanti, che superi anche la classica divisione maggioranza – minoranza, per concentrarsi sui fatti, sui risultati da raggiungere, sulle scelte da compiere nell’interesse collettivo per il bene comune. Sono proprio i fatti a smentire gli stereotipi comuni: abbiamo la possibilità di farlo, di scrivere una storia nuova per Coreglia, di esserci per la nostra comunità con decisioni coraggiose e persone responsabili. Facciamolo, con serenità e intelligenza: è la nostra occasione. Facciamolo per il nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.