Furti e reati, a Gallicano in arrivo nuove telecamere di videosorveglianza

Saranno installate nelle aree ritenute più critiche, tra queste piazza del popolo, piazza della posta e piazza Vittorio Emanuele

Più sicurezza a Gallicano grazie alle nuove telecamere di videosorveglianza. Il Comune, visto l’alto tasso di crimini rilevato nella Provincia di Lucca –  soprattutto per quanto riguarda i furti in appartamento, reati che destano particolare allarme sociale – ha infatti aderito alla gestione associata del servizio di polizia municipale  tra i Comuni di Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli e Pescaglia realizzando un impianto di videosorveglianza dal costo di oltre 8mila euro.

L’impianto vedrà l’installazione di tre telecamere per ciascuna postazione ritenuta critica: tra queste piazza del popolo, piazza della posta e piazza Vittorio Emanuele. Le telecamere previste nel progetto sono quindi nove e verranno installate utilizzando supporti già in essere quali pali della pubblica illuminazione. L’impianto permetterà un pronto intervento della polizia locale e delle forze dell’ordine e porterà indubbi benefici alla popolazione, permettendo di verificare nell’immediato furti e danneggiamenti.

Il Comune di Gallicano nello scorso anno ha già realizzato un sistema di videosorveglianza nell’area scolastica-sportiva del Comune e con queste nuove telecamere andrà così a rafforzare la lotta alla microcriminalità presente nel territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.