Palestra ex Vecchiacchi, passi avanti per i lavori

Lavori di adeguamento sismico della palestra ex Vecchiacchi al plesso scolastico di via Fabrizi, va avanti l’iter. Dopo aver infatti approvato il progetto definitivo degli interventi, l’amministrazione comunale di Castelnuovo di Garfagnana affida l’incarico del servizio di realizzazione dei rilievi strumentali e progettazione acustica, relativo alle opere di adeguamento sismico che devono essere realizzate nella struttura sportiva.

Un passo avanti dunque verso il recupero e l’ammodernamento della palestra, che avverrà attraverso una indagine esplorativa di mercato mediante richiesta di offerta ad almeno tre operatori. L’importo dei lavori in affidamento è di poco meno di 4 mila euro ma è un passaggio fondamentale dell’iter. È previsto un importo complessivo di quasi 1 milione di euro per mantenere gli studenti in un ambiente sicuro e protetto da una qualsiasi eventualità di scosse sismiche. E inoltre l’impegno per l’edilizia scolastica non è in realtà soltanto per gli studenti frequentanti la palestra, che è situata vicino alle scuole elementari e all’Ipsia Simoni, e per le associazioni sportive ma per la pubblica utilità dell’opera, di cui anche altri enti potranno beneficiare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.