Quantcast

A Castelnuovo una giornata per la prevensione sismica

Dopo il successo della scorsa edizione, ritorna anche quest’anno la Giornata nazionale della prevenzione sismica, iniziativa promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli ingegneri e Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori. L’iniziativa, che lo scorso anno ha ricevuto la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica, ha l’obiettivo di favorire e promuovere una cultura della sicurezza sismica ed un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare. L’appuntamento è per domenica 27 ottobre. Un punto informativo sarà allestito anche a Castelnuovo in piazza Umberto I.

In un paese straordinario, ma ad alto rischio simico quale è l’Italia, il grado di sicurezza della casa diventa la prima cosa da conoscere e, laddove necessario, migliorare attraverso adeguate misure antisismiche. Il terremoto è un evento imprevedibile i cui effetti sugli edifici e sulle persone possono oggi essere mitigati adottando misure che migliorino la sicurezza degli edifici stessi. In caso di terremoto una casa sicura può significare molto, se non tutto, per la vita di chi la abita. Per questo nelle principali città italiane saranno allestiti punti informativi per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione ed informarli sulle variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio; saranno inoltre fornite informazioni utili circa le agevolazioni fiscali oggi a disposizione per il miglioramento della sicurezza delle abitazioni.
I punti informativi, aperti dalle 10, saranno nel loggiato di Palazzo Pretorio a Lucca, in piazza Umberto I a Castelnuovo Garfagnana e in piazza Campioni a Viareggio. In queste sedi saranno presenti professionisti architetti e ingegneri per illustrare i possibili interventi di riduzione del rischio sismico, finanziabili attraverso l’incentivo statale del Sisma Bonus, al fine di mettere in sicurezza la propria abitazione.
L’appuntamento sarà inoltre l’occasione per promuovere il programma di prevenzione attiva Diamoci una Scossa! grazie al quale sarà possibile prenotare una visita tecnica informativa nella propria abitazione (o condominio). Le visite gratuite si svolgeranno a novembre, Mese della prevenzione sismica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.