Il ricordo di Totò con la nipote Elena a Castelnuovo

Il principe Antonio de Curtis, in arte Totò, verrà ricordato sabato (7 settembre) a Castelnuovo Garfagnana dalla nipote Elena Anticoli De Curtis, attraverso una serie di aneddoti e soprattutto per mezzo delle sue poesie che a Totò furono sempre molto care.

A 52 anni dalla scomparsa del grandissimo artista Elena, in collaborazione con Virginia Falconetti, ha pubblicato il libro Il principe poeta. Tutte le poesie e le liriche di Totò (Colonnese editore). Una raccolta organica che, a fianco di alcuni celebri versi come ‘A livella offre l’occasione di poter apprezzare la lettura di cinque poesie inedite di Totò.
Lo straordinario evento culturale, promosso e organizzato dalla presidenza del consiglio comunale di Castelnuovo di Garfagnana in collaborazione con il Lions Club Garfagnana, avrà inizio alle 18 alla ex pista di pattinaggio con le note della musica di Totò eseguite da Fabrizio Desideri al clarinetto e da Piero Gaddi alle tastiere.
Interverranno il sindaco Andrea Tagliasacchi, il presidente del Consiglio Francolino Bondi, il presidente del Lions Club Ubaldo Pierotti e il professore Fausto Giumetti docente al Federico II di Napoli. Coordina gli interventi il marchese Emilio Petrini Mansi della Fontanazza.
Le letture delle poesie sono affidate alla delicata e appassionata voce di Anna Pini Giannattasio. L’ingresso è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.