Quantcast

Tutti i premiati della Garfcanina 2019 foto

La quarta edizione della Garfcanina è stata tra gli eventi clou della quarta serata della Settimana del Commercio 2019. L’associazione Compriamo a Castelnuovo ha deciso ancora una volta di puntare su questa giornata dedicata al miglior amico dell’uomo e lo ha fatto coinvolgendo l’associazione Gaci che si occupa di salvare la vita dei levrieri seguendo i percorsi di adozione in Italia.

Anche a Castelnuovo c’è una rappresentanza dell’associazione in cui è molto attivo Francesco Venanzi: “La nostra associazione ha continui contatti con Inghilterra e Spagna per salvare la vita a molti esemplari – spiega – in entrambi questi paesi è legale uccidere cani e i levrieri vengono brutalmente uccisi dopo che hanno compiuto lo scopo economico per cui sono utilizzati. In Inghilterra, i Greyhound vengono usati per le corse tra cani, in Spagna, Galgo e Podenco per la caccia alla lepre. La fine è la stessa e così ecco che l’associazione Gaci grazie ai rapporti con associazioni in quelle nazioni riesce a salvare molti esemplari facendoli adottare in Italia”.
L’adozione prevede un percorso di inserimento del cane in famiglia ed una totale assistenza garantita dai volontari di Gaci.
Cinzia Pippi da Modena, Silvia Brandolini da Prato e Daniela von Berger da La Spezia sono state tra i volontari presenti all’incontro che nel pomeriggio ha illustrato le caratteristiche delle varie specie raccontando le tristi storie che accompagnano questi cani.
Il raduno ha visto la partecipazione di oltre 20 cani tra cui anche un levriero afgano. In serata poi il concorso con ricavato a favore proprio dell’associazione Gaci. Tra i giurati, il vicepresidente dell’associazione Compriamo a Castelnuovo, Alessandro Tardelli, Mauro Cheloni di Pets Planet, negozio specializzato, e l’istruttrice cinofila Lucrezia Lunardi. Questi i vincitori per le varie categorie.
Miglior cane di razza: ex aequo tra Flash, Basset Hound accompagnato da Laura, e Dafina, una Rhodesian Ridgeback con Alessandro. Miglior cane meticcio: Fiocco accompagnato sul palco dalla giovanissima Elisa. Due gocce d’acqua: il premio riservato alla miglior somiglianza tra cane e padrone è andato a Pedro, Bulldog francese, e Angela, nota commerciante di Castelnuovo. Per la categoria Piccolo Monello, fino agli 8 mesi di vita, il premio è andato a Jack, un piccolo Jack Russell di 4 mesi e mezzo accompagnato dal suo giovane padrone Leonardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.