Mense scuola, a Castelnuovo bando per la gestione

Un appalto da oltre un milione di euro per la gestione delle mense scolastiche. È quanto emerge da un documento pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Castelnuovo Garfagnana che cerca dunque un nuovo gestore per il servizio di refezione scolastica per i prossimi 5 anni. In particolare, il servizio messo a gara riguarderà l’asilo nido, le suole dell’infanzia, la scuola primaria, e secondaria di primo grado. Il valore stimato del bando è di 1 milione e 288mila euro a cui si devono aggiungere 6000 euro per oneri legati alla sicurezza. Le offerte dovranno pervenire al Comune di Castelnuovo entro le 12 dell’8 agosto. Il bando scadrà nel 2024. 

 

La gara si svolgerà interamente per via telematica tramite l’utilizzo del Sistema telematico di acquisti regionale della Toscana Start, dove sarà possibile consultare tutta la documentazione e chiedere chiarimenti.
Per partecipare al bando, le aziende interessate devono essere regolarmente iscrizione nel registro della Camera di Commercio di Lucca o nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato, ovvero possedere iscrizioni equipollenti per le società che risiedono in altri Stati oltre a quanto indicato nel disciplinare di gara.
Le offerte pervenute saranno aperte il 9 agosto nella sede dell’Unione dei Comuni della Garfagnana. L’appalto non sarà automaticamente rinnovabile.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.