Quantcast

Al via un corso di ecografia toracica

Garfagnana capitale degli ecografi. L’Accademia di ecografia toracica (Adet), che si occupa da alcuni anni della promozione e diffusione delle conoscenze e della ricerca scientifica nell’ecografia toracica, organizza dal 22 al 26 maggio a Castelnuovo Garfagnana il corso di formazione Academy Spring School: 25 giovani medici provenienti da tutta Italia, specialisti in malattie dell’apparato respiratorio, medicina interna, medicina d’urgenza e geriatria, si riuniranno alla presenza di docenti di primo piano del panorama nazionale, che condivideranno le proprie conoscenze ed esperienze con i discenti in una serie di incontri dalla forte connotazione pratica. L’evento formativo permetterà quindi di offrire ai partecipanti le necessarie nozioni teoriche ma anche un rapido e concreto apprendimento della metodica ecografica e della sua lettura.

L’iniziativa si svolgerà in collaborazione con l’ospedale di Castelnuovo e sarà presieduto dal direttore scientifico dell’Adet Gino Soldati, direttore proprio al Santa Croce della struttura di ecografia interventistica e d’urgenza, e dal presidente Francesco Tursi, dirigente medico Usc pneumologia dell’Asst di Lodi.
Negli ultimi anni l’esplorazione ecografica del torace è diventata parte integrante dei metodi diagnostici tradizionali su pazienti con problemi pleuropolmonari, cardiaci ed emodinamici ed, attualmente, sull’esempio dei medici d’urgenza e dei rianimatori, anche pneumologi, internisti e pediatri impiegano gli ultrasuoni per le loro strategie operative nelle malattie polmonari e cardiache. Quello della metodica ecografica (ecografia clinica) è dunque un settore della medicina in fase di costante diffusione, come ulteriore strumento diagnostico a disposizione dei medici.
Nell’ambito dell’iniziativa si inserisce anche la Giornata del respiro: sabato (25 maggio) dalle 10 alle 13 in piazza Duomo sempre a Castelnuovo sarà allestito uno stand per un servizio gratuito di screening spirometrico aperto a tutta la popolazione residente. La spirometria rappresenta il test di funzionalità polmonare più diffuso e riproducibile per la diagnosi delle malattie respiratorie ostruttive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.