Memorie di guerra vissuta al teatro Alfieri

Memorie di guerra vissuta. Garfagnana 1940-1945. E’ il volume di Tommaso Teora che sarà presentato venerdì (3 maggio) alle 17 al teatro Alfieri a Castelnuovo di Garfagnana. Il volume è stato pubblicato da Tralerighe libri editore. Presenta l’evento con interviste ai tanti anziani testimoni delle vicende della guerra Andrea Giannasi. Dopo i saluti delle autorità Andrea Tagliasacchi, Sindaco del Comune di Castelnuovo Garfagnana, e Nicola Poli, Presidente dell’Unione dei Comuni Garfagnana, sul palco saliranno per i loro interventi Alba Donati, poetessa, presidente del Gabinetto Vieusseux, Anna Grazia Mattei, docente universitaria e Barbara Pavarotti.

Il libro raccoglie come testimonianza i ricordi del periodo della seconda guerra mondiale, quando i protagonisti bambini delle storie raccolte, osservavano i fratelli maggiori partire per il fronte russo o le madri lottare per trovare qualcosa da mangiare. In mezzo agli incessanti bombardamenti aerei e terrestri, ad una terribile “guerra ai civili”, si muovevano i soldati tedeschi che facevano razzia degli animali, i repubblichini fascisti che cercavano gli uomini renitenti alla leva, i partigiani veri e i banditi pronti a rubare ogni cosa.
I sette mesi di guerra sulla Linea Gotica durante la guerra, rappresentano per questa generazione che ormai sta scomparendo una cicatrice in molti casi mai guarita. Perché i ricordi “richiamano al cuore”, e quindi ricostruiscono una dimensione interiore ed emotiva collegata a un evento: anzi forse per molti “l’evento”, che ha cambiato e condizionato intere esistenze.
In Memorie di guerra vissuta decine di uomini e donne ripercorrono il difficile campo della piccola e grande storia, proponendo il proprio momento doloroso e terribile.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.