Regionale Aics, finisce in semifinale il sogno Folgore

Si interrompe in semifinale il sogno della Folgore Piano della Rocca di arrivare a giocarsi il titolo regionale. A passare sono i pistoiesi del Chiesina Uzzanese: 0-2 il risultato finale per gli ospiti, che trovano negli ultimi 20 minuti il micidiale uno – due che vale loro il biglietto per la finalissima di Firenze del prossimo 28 marzo, dopo il 2-2 della gara di andata. Esce sconfitta, ma non certo ridimensionata la squadra di mister Graziano Solignani, che anche nel match di ritorno ha dimostrato per un’ora di potersela giocare alle pari contro i quotati avversari.

Il ko di sabato non cancella minimamente lo splendido percorso della Folgore, capace di eliminare negli ottavi di finale i pisani dell’Asciano e nei quarti i campioni toscani uscenti del San Frediano Calcio, con una incredibile rimonta nella gara di ritorno in terra fiorentina da 2-0 a 2-3. E giova ricordare peraltro come i gialloverdi siano stati la prima squadra della storia dell’Aics a qualificarsi la scorsa stagione per il campionato regionale dalla Terza Serie – una sorta di Serie C per il calcio amatoriale -, partecipando a un torneo che vede partecipare abitualmente solo squadre di Prima. Da questa settimana la Folgore torna a pensare invece al campionato di Seconda Serie, che la vede in piena lotta per il successo finale assieme ad Athletic Valdottavo, Ricciano e Aquila Nozzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.