Quantcast

Angela Finocchiaro sul palco del teatro Alfieri

Nuovo appuntamento con la stagione teatrale targata Fondazione Toscana spettacolo in collaborazione con il comune di Castelnuovo di Garfagnana. Martedì (5 marzo) al teatro Alfieri in scena Ho perso il filo con Angela Finocchiaro e per la regia di Cristina Pezzoli. Lo spettacolo è un successo in tutta Italia con più di 50 repliche a cavallo tra 2018 e 2019.

Una commedia, una danza, un gioco, una festa. Una inedita Angela Finocchiaro qui si mette alla prova con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro. Angela Finocchiaro si presenta in scena come un’attrice stufa dei soliti ruoli: oggi sarà Teseo, il mitico eroe che si infila nei meandri del Labirinto per combattere il terribile Minotauro. Affida agli spettatori un gomitolo enorme da cui dipende la sua vita e parte. Una volta entrata nel Labirinto, però, niente andrà come previsto. Una prova d’artista a tutto tondo che si completa grazie alla partecipazione di un nutrito corpo di ballo. Lo spettacolo si avvale di più linguaggi espressivi grazie anche ai danzatori guidati dall’inventiva di Hervé Koubi, uno dei più talentuosi coreografi della scena internazionale. Prima dello spettacolo, per la rassegna Vivi il teatro, l’associazione Ama cultura organizza Labirinto d’arti: perdersi o ritrovarsi? Una performance in cui sarà presente una mostra di fotografie nell’interpretazione soggettiva del labirinto e il mito del Filo di Arianna raccontato in poesia, danza e musica come introduzione allo spettacolo vero e proprio. 
I biglietti dei singoli spettacoli sono acquistabili presso l’ufficio turistico, via Cavalieri di Vittorio Veneto 1, dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13, sabato dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli presso la biglietteria del teatro, oppure sul sito di Ticket One. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.