Quantcast

Giorno della memoria, evento all’Isi

La storia di Barbara Rosenberg sarà protagonista di un incontro che si svolgerà domani (2 febbraio) alle 11 all’Isi di Barga, nell’ambito delle iniziative per il giorno della memoria. Si ripercorrerà il viaggio in Germania di Barbara Rosenberg. Siamo nell’estate del 1986 e la Germania è ancora divisa tra est e ovest. L’itinerario, a bordo di una Tipo bianca, si snoda tra Heidelberg e Magonza, tocca Francoforte e Colonia, raggiunge Brema e si conclude ad Hannover. La memoria è il filo conduttore del romanzo: Barbara conoscerà finalmente la storia di nonno Wolfgang, ebreo fuggito da Hannover nel ’35 e perseguitato anche in Italia a causa delle Leggi razziali.

Affascinata dalla cultura ebraica, sentirà per la prima volta di avere delle radici. Allo stesso tempo, coltiverà un forte legame con la nonna, una donna intelligente, che alterna discorsi serie a battute in dialetto pugliese e riconoscerà in lei il suo ideale femminile.
Questa la storia che verrà presentata sabato 2 febbraio a Barga presso l’Istituto Superiore scolastico, alle ore 11. L’evento, promosso dall’amministrazione comunale e da Isi Barga, è patrocinato da Atvl, Anpi, Unitre e Tralerighe.
Saranno presenti rappresentanti dell’amministrazione comunale, la dirigente scolastica Catia Gonnella, Andrea Giannasi, il presidente di Anpi Barga Mauro Campani, la presidente di Atvl Simonetta Simonetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.