Bondi: ‘Disagi trasporto pubblico, adesso basta’

“Disservizi del trasporto pubblico in Garfagnana: una situazione giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”. Sono queste le parole di Francolino Bondi, presidente del consiglio comunale di Castelnuovo, che si schiera dalla parte dei giovani studenti che si trovano di fronte ai disagi dovuti al trasporto pubblico. Bondi richiede un intervento per risolvere il problema.

“Anch’io, come cittadino e in qualità di presidente del Consiglio Comunale di Castelnuovo di Garfagnana, desidero esprimere la mia vicinanza e la piena solidarietà al gruppo di genitori della Provincia di Lucca che, con una lettera assai documentata, hanno espresso e posto all’attenzione degli organi regionali e provinciali competenti, le tante inadempienze e i gravi disservizi dei trasporti pubblici che da troppo tempo sono causa di numerosi e impensabili disagi nei confronti della cittadinanza, a cominciare dai nostri studenti. Per questa ragione mi sono recato al Bar Aurora di piazza della Repubblica per aggiungere la mia firma alle tante altre poste in calce alla suddetta missiva di cui condivido interamente il contenuto. Auspico pertanto vivamente che, chi di dovere, prenda seriamente a cuore il problema e si adoperi senza indugio perché si possa porre fine, una volta per sempre, a tutta questa prolungata sofferenza che – ormai è di tutta evidenza – è giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.