Quantcast

Harakiri Castelnuovo, rimontato e battuto dall’ultima

Castelnuovo-Atletico Cenaia 2-5
CASTELNUOVO: Baroni, Picchi, Inglese, Ceciarini, Marchetti, Pieroni, Filippi, Biagioni (31’st Gori), Martinelli (20’st Durodola), Cecchini, El Hadoui (45’st Berrettini). A disp.: Leon, Giusti, Turri, Micchi M., Micchi L. All.: Contadini
ATLETICO CENAIA: Serafini, Fabbrini, Mani, Mazroui, Signorini, Giari, Del Gratta, Montecalvo, Bruzzone, Perazzoni, Maiorana. A disp.: Guidetti, Paoli, Gemignani, Girolami, Vaglini, Neri, Arrighi. All.: Amedei
ARBITRO: Niccolai di Pistoia (Meozzi di Empoli e Cacelli di Livorno)
RETI: 29’pt e 39’pt rig. Filippi, 5’st Signorini, 6’st Perazzoni, 23’st, 41’st e 45’st Bruzzone
NOTE: Espulso Picchi al 31’st. Ammoniti Pieroni, Biagioni, Durodola, Serafini, Fabbrini, Mani, Giari, Maiorana

Harakiri Castelnuovo. La formazione di Contadini sembra poter agevolmente avere la meglio dell’ultima della classe, l’Atletico Cenaia. I gialloblu chiudono il primo tempo con il doppio vantaggio con Filippi che prima segna e poi realizza un calcio di rigore per fallo su di lui. Ma nella ripresa è un Cenaia trasformato: in sei minuti impatta con Signorini e Perazzoni, poi passa con Bruzzone a metà tempo e fa poker, in superiorità numerica per l’espulsione di Picchi, ancora con Bruzzone. Nel finale ancora gloria per la punta ospite che realizza il proprio tris personale per il 2-5 conclusivo.
Partenza lanciata dei giallo-blu che già dalle prime battute premono per sbloccare il risultato. Le opportunità arrivano in serie, il primo a provarci è Cecchini con un tiro cross smanacciato da Serafini, lo stesso giocatore di casa ci prova intorno al 20’ palla allontana e mandata alta da Filippi. Serafini dopo aver sbarrato la strada a El Haoudi, capitola dopo la mezz’ora. Picchi guadagna il fondo e propone in area un pallone sul quale si avventa Filippi e con un colpo di tacco trasforma nel vantaggio garfagnino. Dopo esseris avvicinata timidamente con Maiorana, la squadra pisana capitola a 6’ dall’intervallo. Filippi è fermato in area in maniera irregolare da Mani e lo stesso Filippi trasforma la massima punizione. Con il doppio vantaggio si chiude una prima frazione in mano al Castelnuovo. Ma le parti si ribaltano completamente nella ripresa. Un incornata di Signorini in seguito ad un corner rimette in corsa i cenaiesi. Passano pochi minuti e sempre da un azione scaturita da un tiro d’angolo Pierazzoni appoggia in gol la rete che in pochi minuti annulla il doppio vantaggio dei locali. I ragazzi di Contadini sembrano frastornati e sale alla ribalta Tiziano Bruzzone, il quale non da scampo a Baroni in uscita disperata a metà ripresa. A poco più di 10’ dalla fine, arriva il segnale della resa con l’espulsione per doppia ammonizione di Picchi. A campo aperto prima del recupero Bruzzone realizza il poker per i suoi e prima di un salvataggio sulla linea su colpo di testa di Filippi che in qualche maniera poteva dare un barlume di speranza al Castelnuovo, Tiziano Bruzzone realizza la sua prima tripletta stagionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.