Quantcast

A Borgo si proietta il film sul caso Stefano Cucchi

In un momento di grande dibattito, spesso caratterizzato dalla formulazione di facili giudizi, il gruppo dei Giovani Democratici della Valle del Serchio – con la collaborazione dell’associazione Stefano Cucchi Onlus – propone la prima proiezione in Mediavalle della pellicola di Sulla mia pelle.

Il film, diretto nel 2018 da Alessio Cremonini, è stato selezionato come pellicola d’apertura della sezione Orizzonti alla 75esima mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Racconta – in maniera oggettiva e documentata – l’ultima settimana di vita di Stefano Cucchi, interpretato da Alessandro Borghi. L’evento – a ingresso libero – si svolgerà domenica (2 dicembre), al salone delle Feste di Borgo a Mozzano (Piazza degli Alpini, 3), alle 21. Alla proiezione seguirà un approfondimento – con l’intervento diretto dell’associazione Stefano Cucchi – e la visione di altri contributi multimediali. Durante la serata sarà possibile aderire al tesseramento online dell’associazione. L’evento si inserisce in un più ampio programma di iniziative che i Giovani Democratici stanno mettendo a punto, con il fine di favorire la riflessione – scevra da ogni tipo di pregiudizio – su tematiche importanti per la società e sulla buona prassi politica. Contro la solitudine, la paura e l’indifferenza in ogni sua forma, ma senza strumentalizzazioni e nel pieno rispetto per le istituzioni che ogni giorno consentono al nostro paese di vivere in democrazia. I Giovani Democratici colgono l’occasione anche per ringraziare ufficialmente l’associazione, grazie alla quale è stato possibile realizzare la serata, e per ribadire la loro fiducia nelle forze dell’ordine, in un’ottica di sana collaborazione e di equilibrio tra Istituzioni e cittadino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.