Precipita dal tetto di casa e muore

E’ precipitato dal tetto di casa dove era salito per fare dei lavoretti ed è morto poco dopo per i gravi traumi riportati nella caduta da circa tre metri di altezza. La vittima è un pensionato di 84 anni, Antonio Nellini, che questa mattina (23 ottobre) aveva preparato gli attrezzi per sistemare alcune tegole e ripulire il camino. Forse per aver perso l’equilibrio o per via di un malore, l’anziano è finito nel vuoto, cadendo su un sottotetto al di sotto del punto da cui è precipitato.

Questo purtroppo non ha evitato che l’incidente si trasformasse in tragedia. Il dramma si è consumato attorno alle 8,50 in una abitazione di via Repubblica a Borgo a Mozzano, nell’abitazione di proprietà dove l’anziano viveva da solo.
A dare l’allarme è stata una vicina di casa che si trovava sul balcone della casa a fianco intenta a fare delle pulizie. Ha visto il vicino sulla tettoia, disteso a pancia in giù che si lamentava. Non ha perso tempo e ha subito chiamato il 118. La centrale operativa ha inviato un’ambulanza e fatto levare in volo l’elisoccorso Pegaso, allertando anche il 115. I vigili del fuoco, una volta giunti sul posto, sono riusciti a raggiungere il sottotetto dove si trovava il pensionato e a consegnarlo al 118. Il personale ha tentato la rianimazione ma ormai era troppo tardi. Il medico ha dovuto constatare la morte.
Sul posto, per gli accertamenti del caso, si sono recati i carabinieri che hanno svolto i rilievi, avvisando il magistrato di turno. Non sembrano tuttavia esserci dubbi che la tragedia sia stata determinata da un incidente o, forse, da un improvviso malore. Tra l’altro è emerso che l’anziano aveva anche problemi di deambulazione, e questo sembrerebbe far pensare agli inquirenti che possa essere caduto dopo aver perso l’equilibrio o aver messo male un piede.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.