Quantcast

Ex Valserchio, investimento da 12 milioni foto

Dodici milioni di euro per il recupero di un’area di 12mila metri quadri. Si tratta di Fabbrica, il progetto di riqualificazione dell’area ex Valserchio a Castelnuovo Garfagnana che, dopo l’acquisizione di Genimm srl, torna a vivere dopo 10 anni di stop ai lavori. Un vero e proprio maxi-intervento, presentato oggi (9 ottobre), che sotto la direzione dell’architetto Franco Puccetti nei prossimi mesi vedrà la riduzione dei volumi degli immobili e un aumento degli spazi pubblici, ridisegnando una vasta area di Castelnuovo con nuove aree commerciali, direzionali e abitative, ricavando ben 250 posti auto. I lavori di messa in sicurezza partiranno tra dieci giorni.

Un’opportunità di bellezza ritrovata, con tre nuovi spazi pubblici che raccorderanno l’area con il tessuto urbano del comune garfagnino, non trascurandone la componente storica. Fabbrica si ispira, infatti, all’idea di “faber”, cioè l’uomo che, in quanto artefice, pensa, costruisce e trasforma. Allo stesso modo il progetto prevede la realizzazione di un luogo completamente rinnovato ma che, forte degli antichi saperi artigianali, dell’intraprendenza e della vocazione imprenditoriale dell’area, offre servizi all’intera comunità, rappresentando per Castelnuovo un’occasione di crescita e di sviluppo.
“Prendendo in considerazione l’investimento nell’area della ex Valserchio – dichiara Pietro Paolo Tognetti, presidente di General Holding – abbiamo valutato attentamente le sue potenzialità commerciali e residenziali ma devo dire che la bellezza del luogo ha esercitato su di me, sin da subito, un fascino particolare. Sono convinto che partendo da questi presupposti il nostro intervento darà un contributo di bellezza e benessere a tutta Castelnuovo”.
“Si tratta di un’opportunità senza precedenti per il nostro comune – sottolinea il sindaco di Castelnuovo, Andrea Tagliasacchi –. Da dieci anni l’area era in abbandono e adesso abbiamo non solo un imprenditore illuminato in grado di investire le risorse necessarie, ma anche un progetto che rilancerà Castelnuovo dal punto di vista commerciale, residenziale e urbanistico”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.