Quantcast

Pino Scaccia apre “Tralerighe di Barga”

Si aprirà mercoledì 11 luglio con il reporter di guerra del Tg1 Rai Pino Scaccia l’undicesima edizione del festival letterario Tralerighe di Barga. La manifestazione è stata creata nel 2008 da Andrea Giannasi e Maurizio Poli e si anima a luglio durante le storiche Piazzette di Barga. Nel centro storico si terranno presentazioni di libri e incontri con autori. Tutto patrocinato e sostenuto dall’amministrazione comunale di Barga con la collaborazione della Biblioteca comunale, della ProLoco, del Premio Pascoli, Unitre e Tralerighe libri editore.

Gli appuntamenti proseguiranno giovedì 12 luglio con Antonio Caprarica, il corrispondente della Rai da Londra e Parigi. L’evento vedrà poi la partecipazione, venerdì 13, del giornalista Edoardo Montolli con il suo ultimo libro scoop sui diari di Falcone; domenica 15 sarà la volta dell’editorialista del Corriere della Sera Massimo Nava, e infine di Olivo Ghilarducci che chiuderà la rassegna lunedì 16.
Sabato 14 luglio, dopo il grande successo dell’edizione 2017 si terrà lo Slam Poetry curato dall’associazione La Masnada che ogni anno organizza il Festivaletteratura di Calabria.
Tra gli ospiti che sono saliti sul palco nelle undici edizioni si ricordano Beppe Severgnini, Maurizio De Giovanni, David Riondino, Lirio Abbate, Fabio Genovesi, Massimo Polidoro, Giuliana Sgrena, Bruno Gambarotta, Giampaolo Simi, Pino Scaccia, Vera Gheno, Alberto Lori, Claudio Sabelli Fioretti, Gigi Moncalvo, Carlo A. Martigli, Beppino Englaro, Rosario Priore, Antonello Caporale, Paolo Guzzanti, Aurelio Picca, Nadia Francalacci, Vincenzo Pardini, Normanna Albertini, David Baldacci.

Scarica il programma com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.