Quantcast

Rsu aziendali, Nursind al primo posto a Barga

Buon risultati del Nursind al rinnovo delle rappresentanze unitarie sindacali. “Con enorme piacere – dicono dal sindacato – abbiamo riscontrato un elevato coinvolgimento di tutti i dipendenti, dando un forte segnale di responsabilità e partecipazione all’evento triennale elettivo. Con gran stupore e anche con profonda gioia, si apprende, dallo spoglio elettorale, che il nostro sindacato acquisisce maggior visibilità e maggior consenso, grazie al sostegno sempre più esteso dei dipendenti della ex azienda Usl 2 di Lucca e Valle del Serchio, anche in questo difficile e caotico momento del sistema sanitario”.

“I risultati elettorali sono chiari, infatti – prosegue il segretario provinciale Roberto Pasquinelli – per quanto riguarda la nostra zona territoriale di Lucca, NurSind ha ottenuto un grande successo, è cresciuto ovunque, ottenendo forti consensi, con un aumento di ben 164 preferenze rispetto alle precedenti elezioni Rsu del 2015, collocandosi così al primo posto a Barga e al secondo posto in tutta la nostra ex azienda Usl 2 di Lucca e Valle del Serchio. Un successo inaspettato, ma molto incoraggiante, che testimonia il costante impegno e partecipazione di tutta la categoria. Per quanto riguarda la zona Versiliese, ex Usl 12 della Versilia, anche qui NurSind ha ottenuto un buon consenso, incrementando di circa 50 preferenze rispetto alle precedenti elezioni Rsu del 2015, che hanno consentito di confermare il numero dei seggi presenti”.
“Ci preme – prosegue Pasquinelli – esprimere un ringraziamento sincero a tutti coloro che, per l’ottenimento di ciò, si sono impegnati da anni e a tutti coloro che si troveranno alla loro prima esperienza, a coloro che hanno sostenuto con il loro voto le nostre liste riconoscendo Nursind come sigla sindacale credibile, portatore di concretezza, competenza e serietà. Cosa dire? Sicuramente, un buon inizio che ci “ricarica” e ci fa capire quanto questo Vostro riconoscimento ci impegna a continuare sulla strada intrapresa tesa a garantire la salvaguardia delle professionalità di tutto il personale, diruolo e precario. Sicuramente, agli nostri colleghi NurSind recentemente eletti, della provincia di Lucca, attende un grande ed attento lavoro, ma insieme potremo raggiungere risultati positivi per la difesa, la valorizzazione e la tutela del personale. Di argomenti “scottanti” da trattare ce ne sono tanti, dalle dotazioni organiche, alla differenziazione di trattamento economico accessorio, alla mancato riconoscimento delle competenze, al demansionamento eccetera”.
“Aspettiamo solamente – spiega il segretario Nursind – l’incontro iniziale dell’insediamento della nuova Rsu per riattivarci formalmente. Auguriamo a tutti gli eletti Rsu 2018, provenienti dalle sei sigle sindacali presenti, un proficuo e duraturo lavoro di informazione e di tutela per il bene dei dipendenti della nostra azienda. Infine, ma non di minor importanza, ci preme ringraziare tutti i candidati, scrutatori, iscritti e simpatizzanti, che con il loro basilare supporto e costanza, hanno contribuito al raggiungimento di questo importante risultato elettorale, permettendo a NurSind di crescere tenacemente nella nostra segreteria provinciale (Versilia, Valle del Serchio e Lucca). Un ringraziamento sentito a tutti i colleghi che credono nel loro, nel nostrosindacato, che si è speso costantemente e che continua a credere e sostenerevalori fondati su equità, trasparenza e rispetto; il sindacato che continua a battersi per una tutela dei diritti dei lavoratori, basata su una logica del merito e non del privilegio. Un sindacato che include nel suo mandato il rispetto della professionalità a tutela della categoria di tutte le professioni infermieristiche e per il bene anche di tutta la collettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.