Quantcast

Inaugura la mostra fotografica ‘Plurale, singolare’

Le foto dei soci del circolo Fotocine Garfagnana saranno ancora una volta protagoniste. Venerdì (13 aprile) alle 18 nella sala Suffredini in piazzetta Ariosto a Castelnuono Garfaganana sarà inaugurata la mostra Plurale,singolare, ormai classico appuntamento espositivo primaverile. Si tratta di un insieme di lavori di singoli autori che danno vita ad una mostra varia, che proprio nella molteplicità dei temi trattati e nelle modalità di presentazione, trova il suo maggiore interesse. 

Sono ben 11 gli autori che esporranno i propri progetti fotografici: Stefania Adami – autore Fiaf 2018 – con Punti di v’Instagram, Samuele Bianchi con Belvedere, Valeria Coli con Impressioni saline, Iris Gonelli con The view from the shard, Pietro Guidugli con Michela, Simone Letari con Lanzarote, Simona Lunatici con Rifratta, Gigi Lusini con Ex Manicomio di Volterra, Maria Magagnini con Una giornata al mare (tanto per non morire), Daniela Marchi e Marco Venturi con Fuori Stagione, Luca Salotti con Guilin.
Durante la manifestazione inoltre, sarà esposto e presentato il Cofanetto 2018 contenente 16 foto di vari autori, con la presentazione affidata alla solida intelligenza di Gigi Lusini. Una prova di vitalità testimoniata anche dalla qualità delle immagini. Il Cofanetto vede la nascita nel 2003: una essenziale confezione di cartone che raccoglie una serie di stampe di soci del circolo, elegantemente montate su pass-partout scavato, con indicazioni di autore e titolo, destinato agli ospiti e premio per il Portfolio dell’Ariosto e come tale destinato in tutta Italia. Ogni edizione è arricchita dall’introduzione che Gigi Lusini interpreta fino a farla diventare nel tempo una piccola storia della fotografia e del circolo, in una fase di continue e profonde trasformazioni tecnologiche e sociali.
Nell’ambito della manifestazione, martedì (17 aprile) alle 21,15 si svolgerà l’atteso incontro con Orietta Bay, genovese con un solido curriculum nell’ambito fotografico, che tratterà di Vedere, Scrivere, Leggere – tre verbi della fotografia
L’ingresso alla manifestazione è libero. La mostra, cui hanno contribuito alcuni sponsor commerciali, resterà aperta fino a domenica 22 aprile a rappresentare un’alternativa per i tanti visitatori che saranno a Castelnuovo in concomitanza delle iniziative in calendario.
Plurale, Singolare è parte del progetto Garfagnana Fotografia, che si svolge con varie iniziative nel corso dell’anno e che avrà il suo culmine a inizio agosto, quando Castelnuovo diverrà la capitale italiana della fotografia amatoriale con tante mostre, il premio Rodolfo Pucci, il premio Fosco Maraini e il Portfolio dell’Ariosto che dal 2004 fa parte di Portfolio Italia, manifestazione unica nel suo genere a cui accedono i vincitori di nove manifestazioni dislocate da nord a sud della penisola (Cortona, Rosignano Marittimo, Taranto, Sestri Levante, Castelnuovo Garfagnana, Corigliano Calabro, Savignano sul Rubicone, Bibbiena, Torino) e che assegna il premio Hasselblad offrendo grande visibilità ai vincitori, possibilità espositive e pubblicazione sulle riviste Fotoit e Riflessioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.