Quantcast

Marcucci (Pd) aderisce al registro antifascista

“Dopo i fatti di Macerata e le continue minimizzazioni di Matteo Salvini, l’emergenza contro il fascismo ed il razzismo è sempre più preoccupante. Per questo ho aderito al registro antifascista del comune di Stazzema, il Paese che con la strage di S.Anna pagò un prezzo pesantissimo alla brutalità del fascismo”. Lo scrive su Facebook il candidato al Senato del Pd, Andrea Marcucci lanciando un appello.

“Vorrei – spiega – che questa mia decisione fosse condivisa da tutti i candidati alla Camera ed al Senato, alle prossime elezioni politiche, nel collegio che comprende anche Stazzema. In questa stagione così preoccupante, prima di tutto, abbiamo il dovere di definirci antifascisti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.