Torna il treno a vapore ed è già sold out

Ritorna anche quest’anno, nella giornata di domenica (3 dicembre), l’ormai tradizionale treno a vapore che da La Spezia va a Castelnuovo di Garfagnana in occasione della manifestazione Castelnuovo Città della Castagna.

A renderlo possibile è stata l’Unione Comuni Garfagnana in sinergia con Regione Toscana e Fondazione Fs italiane servizio rotabili storici. Una collaborazione che si è creata grazie ad un importante contributo regionale per mantenere continuità e sviluppo dell’intervento che va a costituire da anni una concreta opportunità di conoscenza e promozione turistica per la Garfagnana in un periodo poco interessato dal flusso di visitatori nella Valle. Il settore sviluppo economico dell’Unione ha provveduto alla presentazione del progetto operativo per il finanziamento presso la Regione Toscana andando a coordinarne la promozione e il lavoro dei soggetti a livello locale. Un tuffo nel passato, un viaggio con atmosfere di altri tempi su vetture con panche in legno, trainate da una locomotiva a vapore degli anni ’20 che lentamente condurrà i suoi passeggeri dalla Liguria – transitando per Viareggio, Lucca e molte altre stazioni intermedie della provincia – fino a Castelnuovo di Garfagnana dove la castagna sarà la regina della giornata nell’ambito della manifestazione promossa dall’amministrazione comunale per dare avvio al periodo natalizio. L’iniziativa è stata accolta con successo presso varie stazioni della rete ferroviaria dove l’evento è stato pubblicizzato, nel giro di pochi giorni ha portato al sold out dei posti disponibili a conferma della sua validità e originalità e all’aggiunta di un nuovo vagone per un totale di circa 400 passeggeri che, solo per questo mezzo, in quel giorno arriveranno sul territorio dal resto della Toscana e Liguria. Il presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Nicola Poli e il sindaco Andrea Tagliasacchi commentano: “E’ un’iniziativa in cui l’Unione ha sempre creduto molto e per quale impegna le sue forze di coordinamento sovracomunale per alimentare la sinergia e collaborazione con le Ferrovie. Il successo riscosso e la combinazione strategica con alcuni eventi di richiamo del territorio potrebbero portarci a replicare il pacchetto anche in altri momenti dell’anno, il progetto rappresenta sicuramente un valido strumento per rendere più accessibile la nostra alla valle al quale si potranno legare nuove iniziative. Vi aspettiamo numerosi al weekend di Castelnuovo Città della Castagna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.