Quantcast

Mille firme per il no alla dialisi a Barga

Dialisi da Castelnuovo a Barga, si infiamma la polemica. Lunedì (27 novembre) il segretario dello Spi Cgil Alta Garfagnana, Sergio Tortelli, depositerà all’ufficio protocollo dell’Unione dei Comuni, con sede a Castelnuovo Garfagnana, le oltre mille firme di cittadini raccolte prevalentemente nel territorio di competenza, contro la decisione adottata a suo tempo, di trasferire il servizio dialisi dall’ospedale di Castelnuovo a quello dell’ospedale di Barga.

“Lo scopo – spiega il rappresentante dei pensionati del sindacato – dell’iniziativa si propone di far sì che le firme liberamente e legittimamente raccolte, siano portate dal presidente dell’Unione dei Comuni, Nicola Poli al tavolo della trattativa con la conferenza dei sindaci nella seduta di mercoledì prossimo, come legittimo soggetto partecipante alla discussione sino ad ora completamente assenti al momento di decidere della vita dei propri cittadini, specie se riguardano servizi socio-sanitari di vitale importanza come quello di cui si tratta”.
“La presenza fisica delle firme – prosegue Tortelli – vuol anche ricordare ai sindaci interessati chi i garfagnini firmatari di quelle schede, hanno a suo tempo concesso loro la propria fiducia, non per chiudere i pochi servizi socio-sanitari rimasti, ma semmai per aprirne o quanto meno potenziare quelli esistenti, specie se trattasi di servizi territoriali, come la dialisi, di loro stretta competenza. Nel frattempo vogliamo sperare che gli operatori sanitari dei rispettivi reparti facciano prevalere gli interessi e la salute dei propri malati, oltre che il proprio senso di responsabilita, sugli interessi di parte o di partito”.
“A questo punto – conclude Tortelli – vogliamo comunque sperare che una volta tanto prevalga il buon senso dei nostri amministratori, affinchè non sia ancora la procura della Repubblica, già a conoscenza della vicenda, a decidere su una materia di stretta competenza della politica territoriale”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.