Negozi di vicinato a Borgo, solo in 2 per il contributo

Non ha riscosso un particolare successo il bando pubblico del 2017 emesso dal Comune di Borgo a Mozzano per il sostegno ai negozi di vicinato delle frazioni. E dello stanziamento complessivi di 2500 euro complessivi per le botteghe di paese ne sono stati collocati soltanto. Solo due realtà, infatti hanno presentato domanda entro la scadenza del 31 luglio scorso. Abbastanza semplice, quindi, per gli uffici, stabilire i relativi stanziamenti. Una cifra di 1000 euro andrà agli alimentari di Lisa Lemmetti di via Don Aldo Mei a Tempagnano; 750 euro, invece, al negozio di vicinato di Elisabetta Alberigi in piazza XX settembre a Corsagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.