Zucconi (Fdi) alla Cna Lucca: “Meno burocrazia, più tutele per piccole e medie imprese”

Il candidato ha toccato i temi della fiscalità e dell'energia nel confronto con i vertici dell'associazione di categoria

L’onorevole di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi è stato invitato alla sede della Cna di Lucca per un incontro con il presidente provinciale Andrea Giannecchini, il direttore Stefano Tesi e la presidente di Cna Impresa Donna Lucca Annamaria Frigo.

“Abbiamo affrontato argomenti di vitale importanza per le imprese del nostro territorio, come la questione energetica; il bonus del 110% legato all’edilizia; la necessità e l’urgenza di adottare un sistema fiscale più leggero, semplice e orientato allo sviluppo”, commenta Zucconi .

“E ancora la necessità di snellire il sistema burocratico italiano; la difesa delle piccole e medie imprese in un’ottica anche di tutela del Made in Italy – prosegue Zucconi – che costituiscono addirittura il 95% della realtà produttiva del nostro paese, ma che non sono state mai prese seriamente in considerazione dai governi passati e la legalità come presupposto per lo sviluppo socio-economico del paese. Un incontro costruttivo, che ha sancito ancora una volta l’importanza di tutelare e difendere la piccola e media impresa italiana, da troppo tempo lasciata ai margini della nostra economia”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.