Emergenza sangue, Quartini (M5S): “Il sistema toscano ha problemi di gestione”

Il candidato alle politiche: "Situazione non accettabile"

I cittadini e gli operatori danno il sangue per la sanità Toscana: purtroppo l’amministrazione regionale non fa altrettanto per loro”.

Andrea Quartini, candidato del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni, commenta così l’emergenza innescata dalla mancanza di scorte di sangue in molti ospedali toscani.

L’Anaao, il sindacato dei medici e dirigenti sanitari, ha segnalato che settimana scorsa sono stati rinviati circa due terzi degli interventi programmati, recuperati poi nei giorni successivi: un dato così elevato, hanno spiegato dall’associazione, “conferma una carenza a livello regionale, perché altrimenti il sistema riuscirebbe a compensare”.

Questa emergenza dimostra che il sistema sanitario Toscano ha seri problemi di gestione, imputabili alla governance e ai dirigenti indicati dall’amministrazione regionale a guida Pd. Le scorte di sangue, capita che vengano sprecate -, attacca Quartini, citando le numerose interrogazioni da lui presentate sul tema da ex-consigliere del M5S in Regione – perché talvolta sono conservate a temperature che ne accorciano la durata, perché scadute o difettose e a volte il plasma viene ceduto in via prioritaria all’industria, per la preparazione di farmaci”

Questa emergenza non è accettabile – conlcude – i toscani scontano già liste di attesa lunghissime e gli operatori sanitari sono già troppo sacrificati, tra turni massacranti per mancanza di personale e paghe non adeguate. La sanità non può e non deve essere un’impresa ma un sistema che mette al centro il bene più prezioso dei cittadini, la loro salute”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.