Giannoni (Fdi): “Frigo ha condotto una battaglia in solitaria non per nostra volontà”

Il coordinatore provinciale: "Il risultato, a fronte di coalizioni plurali e da tempo presenti nel territorio, è assolutamente positivo"

Dopo le elezioni amministrative è tempo di bilanci anche per Fratelli d’Italia che per voce del coordinatore provinciale Riccardo Giannoni (e del commissario comunale di Lucca Nicola Buchignani) commenta così quanto emerso dalla tornata elettorale.

Il coordinatore Fdi si sofferma anche su Annamria Frigo e le votazioni a Bagni di Lucca, lanciando qualche bordata agli avversari.

Annamaria Frigo (Fdi): “Un grande risultato, ma è solo un punto di partenza”

“Fratelli d’Italia è il primo partito del centrodestra a Lucca, con 4028 voti (1885 voti ottenuti con preferenze dei candidati) 12,70%, forza trainante di tutta la coalizione – commentano -. Abbiamo presentato una lista competitiva e molto apprezzata, oltre 1800 voti sono arrivati dalle preferenze. I nostri primi quattro candidati sono persone preparate, professionisti: Testaferrata (224 voti) insegnante, Fava (237) insegnante in pensione e consigliere comunale di lunga esperienza, Pierotti (141 voti), avvocato e mandatario elettorale dell’ex consigliere Marco Martinelli, Nicodemo (129 voti), avvocato. Al ballottaggio sarà una partita aperta, serve il massimo sostegno al nostro candidato Pardini. Sostegno da parte nostra e del centrodestra ma anche da parte di coloro che non si riconoscono nel Pd. Il nostro obiettivo è restituire a Lucca il buongoverno del centrodestra, appoggiare Pardini significa lavorare per dare ‘aria nuova’ alla città. La sfida sarà tra continuità e cambiamento, dobbiamo giocare sul terreno di un cambiamento strutturato e programmatico per fare la differenza”.

“A Camaiore Claudia Bonuccelli è riuscita a riunire e allargare la coalizione di centrodestra – prosegue -. Ha condotto una campagna di ascolto in tutte le realtà del comune ed è riuscita a coinvolgere e a motivare tante persone. Purtroppo, l’organizzazione capillare del centrosinistra ha fatto sì che la partita si chiudesse al primo turno. Importante il successo di Fdo, secondo partito di Camaiore e nettamente il primo del centrodestra con una percentuale tra le più alte della Toscana”.

“Con generosità Annamaria Frigo ha condotto una battaglia in solitaria – attacca Giannoni -, certamente non per nostra volontà, a Bagni di Lucca, proponendo approcci, visioni e programmi innovativi. Il risultato, a fronte di coalizioni plurali e da tempo presenti nel territorio, è assolutamente positivo, con 390 voti assoluti, pari al 14%, che porta in dote a Fdi un seggio, che sarà ricoperto dalla stessa Annamaria, che in Consiglio comunale lavorerà dai banchi dell’opposizione con la stessa tenacia mostrata in campagna elettorale”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.