Bagni di Lucca, vince Michelini: superato Betti, distanziati Frigo e Bianchi foto

Il verdetto poco prima delle 16,30 conferma l'amministrazione uscente. Tutti i consiglieri eletti

Bagni di Lucca sceglie il nuovo sindaco ed è la conferma di Paolo Michelini, sindaco uscente. Ha vinto con 1.218 voti, a fronte dei 1.070 del principale sfidante, Massimo Betti.

Comunali 2022 Michelini confermato sindaco a Bagni di Lucca

Un risultato per certi versi inaspettato: Paolo Michelini, appoggiato dalla lista Per guardare avanti, ha ottenuto 34 voti in più rispetto a cinque anni fa e ha lasciato solamente due seggi agli avversari (uno a Bagni di Lucca capoluogo e uno a San Cassiano).

Dopo ore di trepidante attesa e un po’ di tensione, dopo le 16 è ufficialmente scattata la festa nelle sede di Viale Umberto I per il Michelini-bis. Presenti, tra gli altri, anche il senatore Andrea Marcucci (Pd), il sindaco di Borgo a Mozzano e segretario territoriale del Pd Patrizio Andreuccetti e il sindaco di Coreglia Marco Remaschi.

“Sono felice ed emozionato – il primo commento del confermato primo cittadino di Bagni di Lucca -. Abbiamo ottenuto un bel risultato, pensavo di arrivare al fotofinish, a pochi voti di differenza. E invece la gente ha capito ciò che abbiamo fatto in questi 5 anni, il nostro spirito per amministrare il Comune. La carta vincente per la nostra vittoria? Il nostro lavoro. Abbiamo scritto il nostro programma senza andare in attacchi personali. Abbiamo fatto solo quello che era il nostro lavoro. A chi dedico questa vittoria? A tutta la squadra. Un gruppo fantastico che ci ha creduto e che ha lavorato insieme a me dandosi parecchio da fare. Si sono spesi tanto e si meritano questa vittoria”.

Festa per il Michelini-bis: “I cittadini hanno premiato il nostro lavoro”

L’alleanza tra Betti e Gemignani, invece, ha lasciato per strada 866 voti: nel 2017, infatti, Un futuro per Bagni di Lucca e Progetto Rinascimento avevano ottenuto 936 e 1.000 voti, per un totale di 1936 preferenze. Nella sconfitta pesa il mancato accordo con Fdi: “Le votazioni hanno dei vincitori e dei vinti, quindi faccio tutti i miei complimenti a Paolo Michelini e a tutta la sua squadra – le parole del candidato sindaco di Progetto Futuro, Massimo Betti -. A Bagni di Lucca c’è veramente bisogno di impegno. Cosa non ha funzionato? Secondo me non è passato il nostro messaggio. Noi abbiamo cercato di unire e non dividere, di aprire (e noi abbiamo aperto di tutto) e non chiudere perché è una cosa un po’ troppo facile. E soprattutto includere i cittadini e non esclude facendo magari delle selezioni. È un messaggio che non è passato quindi va bene la situazione che c’è. Il mancato accordo con Fdi? Da parte nostra non c’è mai stato nessun problema, io mi sono messo a tavolino con tutti e ci tengo a dirlo. Mi sono rapportato anche con membri della passata maggioranza perché le cose da fare per Bagni di Lucca le sappiamo tutti e in ogni squadra ci sono persone valide. Facendo un mix tra tutti, magari, riusciamo a fare la squadra perfetta. Ma è andata così: si compiono delle scelte e poi…vinca il migliore”.

La delusione di Betti (Progetto Futuro): “Non è passato il nostro messaggio”

Soddisfatta, infine, la candidata a sindaco di Fratelli D’Italia Annamaria Frigo, che raggiunge ben 390 preferenze: “Prima di tutto faccio le mie congratulazioni al sindaco Paolo Michelini per la riconferma – commenta la candidata di Fdi -. Io sono particolarmente soddisfatta del mio risultato. È chiaro che arrivare a vincere era una missione quasi impossibile, però io ho confermato, e questo ha un grosso valore, il risultato delle elezioni regionali del 2020. Anzi, l’ho migliorato di qualche voto. Fratelli D’Italia, da sola, rappresenta qui a Bagni di Lucca il 15% circa dell’elettorato. Un grande risultato, ma è solo un punto di partenza. Abbiamo individuato una nuova sede a Bagni di Lucca da dove partiremo per costruire un centrodestra forte, in cui Fdi avrà sicuramente un ruolo di primo piano, per arrivare alle politiche del 2023. Ringrazio tutta la squadra che mi accompagnato in questo mio bel risultato e il partito che mi ha fortemente sostenuto”.

Annamaria Frigo (Fdi): “Un grande risultato, ma è solo un punto di partenza”

Già dai primi dati si era subito profilato, come da pronostico, una sfida tra Paolo Michelini (sindaco uscente) e Massimo Betti, che era stato primo cittadino fino a 5 anni. Alle 16,27 l’ufficialità con l’arrivo dell’ultima sezione da Fornoli: è ancora Michelini il primo cittadino di Bagni di Lucca.

I dati ufficiali a Bagni di Lucca

Michelini avrà a disposizione una maggioranza di otto seggi, 3 vanno a Progetto Futuro (compreso il candidato sindaco Betti), 1 seggio sarà occupato da Annamaria Frigo.

Lo spoglio in tempo reale

Bisogna aspettare le 14,40 per il risultato della prima sezione, che dà già la tendenza di un testa a testa, fra il sindaco uscente Michelini con il 50% delle preferenze (36 voti). Tiene dietro Betti, con il 41,67%, con soli sei voti di svantaggio. Ma dai voti scrutinati in via ancora officiosa si delinea uno scarto stretto fra i due candidati. Nessun voto per Bianchi e solo 6 per la candidata Fdi Frigo.

Dopo due sezioni scrutinate la tendenza si conferma: 148 voti per Michelini, 106 per Progetto Futuro Betti sindaco. Distanziati Annamaria Frigo e Paolo Bianchi, gli altri candidati.

A 4 sezioni scrutinate è ancora avanti Michelini con 258 voti. Sono invece 168 le preferenze per Betti. La Frigo conquista 80 voti, Bianchi 23.

5 sezioni su 12, dati ufficiali, danno poi 330 voti per Michelini sindaco (46,09%), 231 per Massimo Betti (32,26%), 122 per Annamaria Frigo (17,04%) e 33 Paolo Bianchi (4,61%).

A metà sezioni scrutinate (6 su 12) la situazione non cambia e vede ancora in vantaggio Michelini, con 416 voti (44,64), 313 i voti per Massimo Betti (33,58%), 157 voti per Annamaria Frigo (16,85%) e 46 per Paolo Bianchi (4,94%).

A 9 sezioni su 12: 694 voti per Michelini sindaco (40,90%), 687 per Massimo Betti (40,48%), 246 per Annamaria Frigo (14,50%) e 70 Paolo Bianchi (4,12 %).

Decisive sembrano a quel punto le sezioni di Fornoli, di consueto feudo del centrosinistra, che hanno poi confermato il successo di Michelini.

voti e seggi Bagni di Lucca

Le liste (in neretto gli eletti in Consiglio)

Massimo Betti

PROGETTO FUTURO: Claudia Fini 137, Claudio Gemignani 210, Fabrizio Giovannini 84, Giada Giusti 56, Laura Lucchesi 213, Marcello Lucchesi 63, Gianluca Monticelli 37, Christine Pacini 51, Francesco Spettoli 95, Manuel Tognazzini detto Mitraglia 96, Brando Valli detto Sergio 34, Giuseppe Zago 100

Paolo Bianchi

BAGNI DI LUCCA AL CENTRO: Giada Berti 11, Roberto Andreotti 11, Quinto Bernardi 1, Giovanna Marsili 6, Aureliano Rossi 0, Giuseppe Zanghi 8, Romina Gianneschi 6, Roberto Bianchi 19, Guglielmo Bertolini 4.

Annamaria Frigo

GIORGIA MELONI PER FRIGO SINDACO – FRATELLI D’ITALIA: Graziana Stringari 45, Gabriele Bini 36, Pietro Frati 2, Antonio Frullani 28, Rachele Madrigali 44, Fabrizio Pierotti 3, Renzo Selmi 15, Marcello Marchi 19, Piergiorgio Terni 13, Adriana Urdea 12, Daniele Zerbini 94, Samanta Giannini 28.

Paolo Michelini – Sindaco eletto

PER GUARDARE AVANTI: Maria Barsellotti 160, Agnese Benedetti 114, Quirino Fulceri 49, Rita Gualtieri 35, Francesca Lenzarini 105, Alvaro Menchini 10, Eva Moschini 64, Sebastiano Pacini 390, Gianluca Priori 84, Silvano Iacopo Salotti 138, Roberto Strigoli 128, Priscilla Valentino 307

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.